saloni

Coronavirus: rinviato il Salone di Pechino 2020

-

Inizialmente previsto il 21 aprile, slitta a data da destinarsi

Coronavirus: rinviato il Salone di Pechino 2020

Dopo il Gran Premio della Cina, salta temporaneamente un altro grande evento in Cina per l’industria dell’auto a causa dell’epidemia di Coronavirus: il Salone di Pechino edizione 2020 slitta a data da destinarsi, fanno sapere gli organizzatori.

«Per garantire la salute e la sicurezza di espositori e partecipanti, noi, a nome del Comitato Organizzatore dell'Esposizione Internazionale dell'Automobile di Pechino 2020 (Auto China 2020), abbiamo deciso di rinviare l'evento che era inizialmente previsto nelle nuove e vecchie sedi del China International Exhibition Centre (CIEC) a Pechino dal 21 al 30 aprile di quest'anno. La data riprogrammata verrà notificata separatamente», recita la breve nota dell’organizzazione.

Alla sedicesima edizione di “Auto China” era prevista la presenza di oltre 1.200 espositori provenienti da tutto il mondo e un pubblico stimato di 800.000 spettatori.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento