novità

Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye, “muscle car” da 797 CV

-

La Casa americana rinnova la famiglia Challenger introducendo una versione estrema che sfiora i 330 km/h

Dodge rinnova la gamma Challenger con il model year 2019, che a partire da quest'anno si fa ancora più potente. Si va dai 717 CV (+10 CV) della nuove Challenger SRT Hellcat fino agli 840 CV della Challenger SRT Demon lanciata lo scorso anno, passando ora però per i 797 CV della Dodge Challenger SRT Hellcat Redeye.

Comune a tutte le Challenger SRT Hellcat è il nuovo cofano con doppia presa d'aria, un omaggio alle Dart Swinger e Demon dei primi anni '70.

Il V8 6.2 litri in questa nuova versione Hellcat Redeye dell'inossidabile Challenger raggiunge ora una potenza di ben 797 CV. L'unità HEMI è abbinata ad un cambio automatico a 8 rapporti.

Impressionanti i numeri in accelerazione: bastano 10,8 secondi, se si opta per il kit aerodinamico “Widebody” che allarga il corpo vettura di circa 9 cm, per accelerare da fermo sui 400 metri, mentre la velocità massima raggiungibile è di 327 km/h.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento