tecnologia

FedEx SameDay Bot: la consegna la fa il robot [Video]

-

Consegne porta a porta grazie ad un robot a guida autonoma per dare nuovo slancio al commercio di quartiere

Come ridare competitività al negozio sotto casa, schiacciato dallo strapotere dell'e-commerce? Il corriere americano FedEx pensa di ricorrere ad un robot in grado di spostarsi autonomamente per il quartiere e raggiungere il cliente finale a casa sua.

Si chiama FedEx SameDay Bot ed è un robot progettato per viaggiare sui marciapiedi e lungo i bordi delle strade, consegnando in sicurezza piccole spedizioni alle case e alle attività dei clienti. La base meccanica è offerta dalla sedia per disabili iBot, mentre sensori LiDAR e telecamere multiple consentono al SameDay Bot di “leggere” l'ambiente circostante per rilevare ed evitare ostacoli, seguire un percorso sicuro e consentire al robot di seguire le regole stradali e di sicurezza grazie anche ad algoritmi di apprendimento automatico.

Il robot può viaggiare senza problemi anche su superfici non asfaltate, cordoli e persino gradini per effettuare la consegna porta a porta. FedEx prevede di testare il robot quest'estate in alcune città selezionate, tra cui Memphis. Il progetto parte da un dato: in media, oltre il 60% dei clienti vive a meno di 5 chilometri da un negozio al dettaglio.

Il robot FedEx è stato sviluppato in collaborazione con DEKA Development & Research Corp. e il suo fondatore Dean Kamen, inventore di molte tecnologie tra cui iBot e e il Segway. Coinvolte nel programma di sviluppo vi sono alcune grandi catene USA, come AutoZone, Lowe's, Pizza Hut, Target, Walgreens e Walmart.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento