Ferrari Portofino M | Modificata, con 620 CV e cambio a 8 marce

-

C'è una nuova Ferrari o meglio c'è una Portofino M, dove M sta per Modificata, nel listino Ferrari. Una vettura che non si è evoluta particolarmente sotto il profilo del design ma porta con se la nuova poderosa declinazione da 620 CV del V8 turbo nella cilindrata 3.855 cc. Ecco come è fatto il nuovo modello Cabrio Coupé della Casa di Maranello

L'attesa per il nuovo modello Ferrari del 2020 è finita. Si chiama Portofino M e rappresenta una evoluzione della vettura Cabrio Coupé che abbiamo visto sino ad oggi dove la lettera M sta per Modificata. Una vettura che ha aperto le porte della Casa di Maranello a migliaia di clienti nuovi o anche già in possesso di altre Rosse, magari più estreme e magari meno piacevoli da vivere ogni giorno. Sì perché il segreto della Portofino, che porta con sé i concetti della precedente California, sono esattamente quelli di offrire alla clientela un prodotto meno estremo ma pur sempre Ferrari.

E' per questo che nel restyling battezzato da Maranello con la lettera M, alla stregua del passaggio da California a California T (dove T stava per turbo), la Portofino non ha modificato la sua essenza, nemmeno estetica, portando una nuova declinazione del motore pluripremiato come motore dell'anno: è lo stesso V8 3.855 cc a v di 90° che abbiamo già visto anche su Roma e che offre la possibilità di godere di 620 CV abbinati ad un cambio ad 8 marce a doppia frizione di nuova concezione.

Non ci sono particolari novità che riguardano lo stile, nel senso che oltre alla meccanica in Ferrari non hanno voluto stravolgere un progetto di successo e che avrebbe potuto occupare parte dello spazio acquisito da Roma in questa dimensione d'accesso alla gamma che Ferrari ha voluto creare con questi due modelli. Probabilmente della Roma ci sarà anche una variante Cabriolet, con la capote di tela, ma la praticità della Portofino M rimarrà comunque un'altra cosa perché una Cabrio Coupé vanta per forza di cose caratteristiche di versatilità quotidiana rispetto ad una vettura con la capote di tela.

Il miglioramento del motore e del cambio permette alla California M di migliorare le prestazioni, grazie ad un migliore rapporto peso potenza, ma esattamente come su Roma anche per Ferrari California M sono state introdotte nuove posizioni per il Manettino: ora sono cinque e due di queste guardano di buon occhio al mondo della guida.

Nei prossimi minuti sapremo di più di questa nuova Ferrari che si annuncia come sempre piacevole da guidare e come al solito un grande successo numerico per la Rossa: America e Asia sono ghiotte di questo modello e Ferrari risponde con un aggiornamento che mantiene elevato il valore della precedente versione pur offrendo un nuovo livello prestazionale.

Il prezzo sarà sempre di circa 200.000 euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ferrari Portofino Spider
Modelli top Ferrari
Maggiori info
Ferrari