naias 2015

Ford GT concept: anticipa una nuova supercar da 600 CV

-

La Casa americana si prepara a far rinascere il mito con la Ford GT concept, un prototipo che anticipa una futura sportiva a motore centrale, che raccoglie l'eredità della indimenticata GT 40

Ford GT concept: anticipa una nuova supercar da 600 CV

Ford ha deciso di lasciare tutti a bocca aperta al Salone di Detroit di quest'anno. A sorpresa infatti ha presentato la superba Ford GT concept, un prototipo che anticipa una futura supercar estrema a motore centrale.

 

La nuova belva a Stelle e Striscie avrà il compito di raccogliere il meglio dell'esperienza maturata dalla Casa di Dearborn nel campo delle sportive e sarà il fiore all'occhiello del marchio americano. Inutile girarci troppo intorno però. Il nome di questa vettura infatti non è di certo casuale visto che richiama subito alla memoria la leggendaria GT40, la micidiale macchina da corsa sviluppata dagli Americani negli anni '60, che fece tremare la Ferrari, aggiudicandosi più volte la 24 Ore di Le Mans.

ford gt (8)
La Ford GT stupisce il pubblico del Salone di Detroit con un design strabiliante

 

Circa 10 anni fa la Casa dell'Ovale Blu ha fatto rinascere il mito di questa vettura con una edizione limitata, omologabile su strada con tanto di targa e frecce. La GT40 degli anni 2000 era una supercar con la S maiuscola, capace di competere con le migliori sportive europee dell'epoca. Oggi Ford lancia di nuovo la sfida, con una nuova intepretazione moderna di quell'auto mitica, rimasta nel cuore di tutti gli appassionati.

 

Al momento sappiamo chela Ford GT concept avrà uno schema a motore centrale, con un motore EcoBoost da oltre 600 CV, abbinato ad un cambio a doppia frizione. 

 

È vero, per il momento si tratta ancora di un prototipo ma non c'è da temere perché questo progetto non rimarrà un puro esercizio di stile fine a se stesso. Il costruttore ha già confermato infatti che nel 2016 vedremo la versione definitiva della GT.

ford gt (6)
Gli interni sono un concetrato di tecnologia grazie al sistema multimediale Sync 3

 

Il design naturalmente si ispira a quello delle celebri antenate, anche se i tratti stilistici sono stati reinterpretati in chiave moderna. Come accaduto per tutte le più moderne supercar, anche sulla GT il design non è stato pensato soltanto a fini estetici ma anche, e soprattutto, per assecondare principi aerodinamici, in modo tale da migliorare l'efficienza e generare maggiore downforce durante la guida in pista. A tal propostito basterà citare lo spoiler attivo posteriore, che si regolerà automaticamente a seconda delle condizioni di guida.

 

La supercar mostra esuberanti portirere con apertura verso l'alto ed è costruita su un telaio davvero raffinato, realizzato con materiali compositi. L'auto si struttura intorno ad una cella in fibra di carbonio che offre posto a due passeggeri, a cui sono ancorati telai secondari realizzati in alluminio. La carrozzeria invece è costituita da pannelli in fibra di carbonio e tutti questi accorgimenti – promette il costruttore – permetteranno di contenere a tal punto il peso al punto da ottenere una delle supercar con il miglior rapporto peso potenza.

Gli ingegneri Ford, in piena ottica downsizing, hanno scelto di montare un nuovissimo V6 EcoBoost biturbo a benzina da 3.5 litri in grado di erogare più di 600 CV

 

Quando ci si trova davanti a simili meraviglie però tutti vogliono conoscere quale sia il cuore pulsante nascosto sotto al nobile vestito. In questo caso gli ingegneri Ford, in piena ottica downsizing, hanno scelto di montare un nuovissimo V6 EcoBoost biturbo a benzina da 3.5 litri in grado di erogare più di 600 CV. Questa unità sarà abbinata ad un cambio transaxle (cambio al posteriore in blocco con il differenziale) a doppia frizione con sette rapporti. L'assetto potrà contare su cerchi in lega da 20 pollici abbinati a pneumatici Michelin Pilot Super Sport Cup 2, mentre l'impianto frenante è affidato a dischi freno carbo-ceramici. 

ford gt (4)
Il motore, montato in posizione centrale, è un V6 biturbo da 3.5 litri in grado di erogare più di 600 CV

 

Saliti a bordo ci si immerge in un abitacolo intriso di sportività fino all'ultima fibra di carbonio utilizzata. Il volante è di evidente ispirazione F1, mentre il quadro strumenti completamente digitale e personalizzabile è affiancato al sistema multimediale Ford Sync 3 di ultima generazione.

 

I sedili sportivi infine sono integrati direttamente nella cella in fibra di carbonio che costiuisce di fatto l'abitacolo. Questa soluzione ha permesso non solo di ridurre il peso ma anche di trasmettere in maniera molto diretta le reazioni del telaio ai passeggeri, per un coinvolgimento di guida fuori dal normale.

 

La nuova Ford GT entrarà in produzione entro la fine del prossimo anno, per arrivare poi sui mercati mondiali. Non ci sono ancora anticipazioni sui prezzi di commercializzazione, quindi per il momento non ci resta che goderci il concept

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ford