Novità

Ford GT MKII, debutto a Goodwood

-

Ford ha spogliato la GT del WEC dei dettami del regolamento del mondiale Endurance, creando una variante non omologata stradale in edizione limitata capace di erogare 700 CV di potenza

Ford ha scelto il Festival of Speed di Goodwood per presentare la GT MKII, variante non omologata per l'uso stradale della GT pensata per offrire ai clienti il massimo divertimento in pista, senza il vincolo dei regolamenti della FIA. Prodotta in 45 esemplari, sarà acquistabile al prezzo di 1,2 milioni di dollari, circa 1,06 milioni di euro. 

In buona sostanza, la GT che ha corso nel WEC fino a quest’anno si spoglia delle briglie imposte dal regolamento del mondiale Endurance, permettendo al suo motore V6 EcoBoost di 3.6 litri di sviluppare fino a 700 CV di potenza. Al propulsore è abbinato un cambio automatico a sette rapporti con software dedicato.

Ford ha anche lavorato sull'aerodinamica, dotando la GT MKII di un'ala posteriore biplano, di uno splitter anteriore e di un diffusore dedicati: ritrovati, questi, che consentono alla GT MKII di generare il 400% di deportanza in più rispetto alla variante stradale. L'adozione di elementi regolabili DSSV a cinque vie per l'assetto consente poi un risparmio di 136 kg. 

Degno di nota, poi, è il sistema di nebulizzazione d'acqua sugli intercooler, che permette di gestire la temperatura del propulsore e garantire così prestazioni costanti. Dotata di un impianto frenante carboceramico firmato Brembo, la Ford GT MKII vanta cerchi in alluminio forgiato da 19". All'interno della vettura trovano posto un sedile da competizione con cinture a sei punti e un sistema per la telemetria. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ford