Video

Funerale degli zingari Sinti si trasforma in un raduno: Ferrari e Lamborghini tra sfarzo e sgasate [VIDEO]

-

Folla e supercar per l’ultimo saluto a un 25enne di origini sinti, ma è polemica politica

Circa 300 persone fuori dal luogo in cui si è celebrato il funerale, corteo con corone di fiori e supercar a motore acceso. A Vicenza ha fatto molto discutere il funerale di un 25enne di origini sinti. Non solo per l’insolita sfilata di Ferrari e Lamborghini, ma, appunto, per la partecipazione di numerose persone in barba alle norme per il contenimento del Covid19. Una cerimonia nella tradizione cinti che non è sfuggita a un consigliere comunale vicentino che ha presentato una interrogazione al sindaco. Rispetto innanzitutto per il dolore – scrive il consigliere - In questi tempi molte famiglie, però, non hanno potuto celebrare, o lo hanno fatto tra molte restrizioni, i loro cari, morti in solitudine. E poi assistiamo a situazioni con assembramenti e processioni. Ci deve essere rispetto per tutti quanti”

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento