Novità

Kia Ceed 2018, arriva la terza generazione [Video]

-

La Casa sudcoreana presenta la nuova Ceed: cambia il nome, l’estetica e arrivano nuovi motori e tanti optional tecnologici. La vedremo anche al Salone di Ginevra 2018

Il Salone di Ginevra 2018 non è ancora iniziato, ma alcune novità arrivano in anticipo: Kia presenta la nuova Ceed (non abbiamo sbagliato a scrivere, la Casa sudcoreana ha cambiato il nome alla vecchia Cee’d), che si rinnova sia dentro che fuori. Ecco i dettagli tecnici della nuova vettura del segmento C marchiata Kia.

Look aggiornato

La nuova Ceed è stata rivista nell’estetica: le linee ricordano molto quelle del modello precedente ma, soprattutto sulla parte anteriore, sono presenti nervature che la rendono più aggressiva e sportiveggiante. I fari anteriori sono stati modificati: di serie sono presenti le luci di posizione a LED, come optional è possibile montare l’impianto Full LED. Sulla parte frontale compare il sistema Active Air Flap (disponibile con il pacchetto ECO Pack), che apre e chiude la presa d’aria frontale in base alla temperatura del motore per ottimizzare l’aerodinamica e per abbassare i consumi di carburante. Cambia anche il disegno dei finestrini, più tondeggianti nella parte finale dell’auto (nel vecchio modello puntano verso l’alto).

Per quanto riguarda le dimensioni, invece, la nuova Kia Ceed è 20 mm più larga (1.800 mm) e 23 mm più bassa (1.447 mm) rispetto al modello uscente. Il passo è lo stesso a 2.650 mm, con sporgenza anteriore ridotta di 20 mm (ora a 880 mm) e lo sbalzo posteriore cresciuto di 20 mm (780 mm). Il bagagliaio ha una capacità di 395 litri.

Non mancheranno i pacchetti GT and GT-Line.

Nuovi motori

I tecnici di Kia hanno lavorato molto anche sugli interni per renderli più moderni e confortevoli. Il cliente può scegliere fra tre grandezze di display touchscreen: 5”, 7” o 8” con sistema di navigazione. Inoltre, è disponibile anche un impianto audio JBL Premium. Di serie la tecnologia Bluetooth per lo smartphone, le luci automatiche e il sistema keyless.

Come optional è possibile montare il parabrezza riscaldato (per le stagioni più fredde), la ricarica wireless per i telefonini e i sedili, sia anteriore che posteriori, riscaldati e ventilati.

Sotto la scocca della Kia Ceed c’è la piattaforma K2, con diverse motorizzazioni. I propulsori benzina partono dal 1.0 T-GDi (turbo con iniezione diretta) da 120 CV, seguito dal 1.4- T-GDi. Scompare il 1.6 GDI per far spazio al nuovo “Kappa” 1.4 T-GDi da 140 CV, 4% più potente del suo predecessore. Ci sarà anche un motore da 100 CV 1.4 MPi (multi-point injection). Passando ai diesel, viene introdotto il nuovo U3: 1.6 CRDi (common-rail direct injection) con Selective Catalytic Reduction (SCR) per abbassare le emissioni. Due le potenze disponibili, 115 e 136 CV, con una coppia massima di 280 Nm.

Ogni motore sarà affiancato da un cambio manuale a 6 rapporti, mentre i nuovi 1.4 T-GDi e 1.6 CRDi sono disponibili anche con il 7 rapporti a doppia frizione.

Tecnologia e colori

Alla nuova Kia Ceed sono stati dedicate 12 colorazioni, con la possibilità di montare cerchi da 15”, 16” e 17”.

Il Marchio sud coreano offre diversi optional, come: lo Smart Cruise Control con Stop & Go, il Blind Spot Collision Warning, il Rear Cross-Traffic Collision Warning e lo Smart Parking Assist. Di serie per ogni nuova Ceed, invece, il Vehicle Stability Management (VSM) e l’Electronic Stability Control (ESC).

I tecnici hanno fatto un importante lavoro su questo nuovo modello e Kia crede molto nella nuova Ceed: confermata la garanzia per 7 anni e 150.000 km.

La produzione partirà da maggio e verrà venduta a partire dalla fine del secondo trimestre del 2018. Ovviamente la vedremo esposta al Salone di Ginevra 2018.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Kia