curiosità

La Fiat Duna si prende una rivincita: premiata ad Auto Classica 2019

-

Dopo quasi 35 anni la berlina derivata dalla Uno ottiene un riconoscimento

Criticata, sbeffeggiata, ridicolizzata: per anni la Fiat Duna è stata bersaglio di battute feroci ed è addirittura diventata protagonista di tante barzellette. Eppure la berlina disegnata da Giorgetto Giugiaro (che una volta dichiarò: «Mi venne imposta») è riuscita a distanza di quasi 35 anni dal lancio ad ottenere un premio

E’ successo all’edizione 2019 di Milano Auto Classica, dove la bistrattata Duna ha ricevuto un riconoscimento, non tanto per la bellezza del modello, che ancora non è stato rivalutato dal punto di vista estetico, quanto per il coraggio del proprietario che ha vinto la coppa per “L'auto che viene da più lontano” della rivista Ruote Classiche.

Si tratta dell’esemplare Duna Diesel dello spezzino Mauro Minetti, che l’ha acquistata e mantenuta in perfette condizioni. Il suo esemplare è stato autografato all’interno del bagagliaio nientemeno che dal “padre” Giorgetto Giugiaro, durante la partecipazione alla trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio.

«La Duna Diesel, ormai è una vera rarità... Il premio è stato consegnato come auto che veniva da più lontano ma abbiamo premiato anche il coraggio e l'ostinazione nel conservare una delle più discusse berline italiane. Una vettura che non avrà mai un valore economico di rilievo ma che resta testimone di un periodo effervescente per il marchio torinese», ha spiegato il direttore David Giudici.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Fiat