Lamborghini Urus SE 2025: 800 cavalli per la nuova hypersuv ricaricabile

Pubblicità
La nuova Lamborghini Urus SE 2025, evoluzione della versione precedente, già nei numeri promette un'esperienza di guida ancora più entusiasmante: 800 CV, e quasi 1000 Nm di coppia
24 aprile 2024

Lamborghini va in elettrico, o quasi: con il lancio della nuova Urus SE la Casa si prepara su una piattaforma già ben collaudata ad una elettrificazione pervasiva che riguarderà tutte le sue supercar. La Urus SE ha un motore elettrico integrato nel cambio a otto rapporti, arriva a 950 Nm di coppia massima ed ha una velocità massima di 312 km/h. La batteria da 25,9 kW, che si ricarica con una presa esterna, offre un'autonomia di una sessantina di km, ma il risultato eccezionale è amplificato dalla riduzione delle emissioni, pari all80%. 

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Dal punto di vista estetico, la Urus SE cambia parecchio: tra l'altro troviamo un nuovo gruppo ottico ispirato ai famosi tori da combattimento, prese d'aria più marcate che conferiscono un carattere aggressivo e sportivo al veicolo. All'interno figurano tecnologie nuove come le telecamere per la visione notturna, ed è stato migliorato anche il complesso frenante con una riduzione degli spazi d'arresto di 2 metri. I prezzi definitivi si conosceranno fra breve, ma la Casa stima circa il 10% in più della versione esclusivamente termica, che ad oggi parte da 241.000 euro. 

Gli interni della nuova Lamborghini Urus SE
Gli interni della nuova Lamborghini Urus SE

Il motore elettrico aggiunto nel cambio

La sezione elettrica della nuova Urus SE (dove la E sta ovviamente per elettricità) prevede un motore sincrono a magneti permanenti collocato fra il V8 da 4 litri biturbo e il cambio a 8 rapporti, svolgendo la tripla funzione di boost in fase di piena accelerazione, di motore principale quando viene selezionata la modalità EV e di recupero di energia. La potenza massima è di 191 CV e una coppia aggiuntiva di 483 Nm e, come detto, il valore risultante complessivo delle due unità arriva a 800 CV contro i 666 CV della versione S o della Performante, che fino ad oggi erano la più potenti. Il V8 nel caso di questa PHEV è stato leggermente depotenziato a 620 CV a 6.000 giri. Lo spazio per la batteria è stato ricavato sotto il piano di carico del bagagliaio e sopra al differenziale posteriore a controllo elettronico. Insieme alla batteria ricaricabile, sulla Urus SE fa la sua prima apparizione un nuovo nuovo ripartitore di coppia centrale a controllo elettronico continuo con frizione a lamelle, regolato elettroidraulicamente. Ha la funzione di ripartire  la coppia motrice in modo variabile e continuo tra l’asse anteriore e quello posteriore e lavora insieme al il nuovo differenziale autobloccante a controllo elettronico installato sul retrotreno, rendendo la vettura sovrasterzante “on demand”. 

L'aerodinamica segue lo stile rinnovato

In nuovo cofano anteriore dall'aspetto "galleggiante" riprende alcuni tratti della Revuelto, ma profonde modifiche sono state portate anche ai paraurti anteriori e posteriori (portatarga più basso) e ai gruppi luci anteriori full led matrix che suggeriscono, come detto, l'estremità della coda del Toro Lambo. Rivisto anche il diffusore posteriore che, insieme al nuovo spoiler, accresce il carico aerodinamico del 35% alle alte velocità rispetto alla Urus S. Sul piano aerodinamico spiccano, anche se poco visibili, aperture sul fondo piatto per l'estrazione dell'aria e nuovi condotti che convogliano un maggiore flusso d'aria per il raffreddamento degli organi meccanici e del motore, anche qui un un incremento sostanzioso del 15% rispetto alla Urus. Massima cura anche per la ventilazione dei freni che aumenta del 30%, e da qui il miglioramento nella decelerazione massima.

La presa di ricarica della nuova Lamborghini Urus SE
La presa di ricarica della nuova Lamborghini Urus SE

Modalità di guida, quattro nuove opzioni

Diventare elettrica per la Urus significa anche cambiare le modalità del suo famoso tamburo cui si aggiungono altre opzioni per un totale di 11 programmi di guida, forse un po' troppi, ma non si poteva certo rinunciare alla modalità EV, sole batterie, che funziona fino a 130 km/h e fa intervenire il V8 solo in caso di necessità, arrivando ad una percorrenza dichiarata di 60 km a emissioni zero. Hybrid è quasi certamente la scelta più classica, dove in combinazione con l'assetto Strada si ottiene il massimo dell'efficienza. Recharge è ovviamente destinata alla ricarica fino all'80% della batteria in marcia e Performance si spiega da sé: il massimo della potenza disponibile, combinabile con gli assetti Strada, Sport, Corsa ma anche Sabbia e Terra.       

La scheda tecnica della Lamborghini Urus SE Phev

MOTORE

 

Motore

V8 a 90°

Cilindrata

3.996 litri 

Rapporto di compressione 

9,7:1

Potenza massima termica

620 CV a 6.000 giri/min

Coppia massima

800 Nm a 2.250-4.500 giri/min

Trasmissione

Trazione integrale permanente

Cambio

Automatico a 8 rapporti con convertitore di coppia

Accelerazione 0-100 km/h

3,4 s

Accelerazione 0-200 km/h

11,2 s

Spazio di frenata 100-0 km/h

33,5 m

Velocità massima

312 km/h

Pneumatici standard

ant 285/45 21" post 315/40 21"

Passo

3,003 m

Lunghezza totale

5,123 m

Larghezza totale (specchi esclusi)

2,022 m

Altezza totale

1,638 m

Distribuzione del peso a/p

54/46 %

Batteria

Ioni di litio con celle prismatiche

Motori elettrici

Motore elettrico sincrono 141 kW a 3200 giri/min

Pubblicità
Lamborghini Urus
Tutto su

Lamborghini Urus

Lamborghini

Lamborghini
Via Modena, 12
Sant'Agata Bolognese (BO) - Italia
051 6817611
https://www.lamborghini.com/it-en

  • Prezzo da 239.500
    a 273.215 €
  • Numero posti da 4
    a 5
  • Lunghezza da 511
    a 514 cm
  • Larghezza da 202
    a 203 cm
  • Altezza da 162
    a 164 cm
  • Bagagliaio 574 dm3
  • Peso 2.275 Kg
  • Carrozzeria Suv e Fuoristrada
Lamborghini

Lamborghini
Via Modena, 12
Sant'Agata Bolognese (BO) - Italia
051 6817611
https://www.lamborghini.com/it-en