attualità

Maserati: stop produzione per sei settimane, si aspetta la Levante

-

Non sono momenti facili per Maserati. Il marchio di lusso di FCA è costretto a rivedere al ribasso le stime di produzione a causa del rallentamento dell'economia cinese, mentre Marchionne mostra fiducia per il lancio della Levante

Maserati: stop produzione per sei settimane, si aspetta la Levante

Maserati, lo scorso settembre, aveva annunciato un taglio della produzione delle proprie vetture. Ora, a quanto si apprende, la casa del Tridente dovrà fermare le 2.000 persone degli stabilimenti di Grugliasco per sei settimane, stop che avverrà a cavallo delle ferie di Natale. Dalla casa, intanto, si sceglie di non commentare la vicenda.


Le stime di produzione sono state riviste al ribasso del 25%, a fronte delle 26.000 vetture inizialmente previste per il 2015, secondo IHS Automotive. Tale risultato, non lascia ben sperare per il prossimo futuro. Secondo i piani aziendali, Maserati avrebbe dovuto raggiungere le 50.000 unità prodotte nel 2016, per poi puntare alle 75.000 nel 2018. L'utile operativo, inoltre, è caduto dell'87%, fermandosi a quota 12 milioni di euro, a seguito della scarsità di risultati economici in Cina  e nel Nord America.


L'arrivo dell'atteso SUV Levante nel prossimo futuro, dovrebbe risollevare le sorti dell'azienda controllata da FCA, oltre ad una probabile sportiva a due posti, probabile erede della concept Alfieri.


«Dobbiamo fare un respiro profondo» commenta Sergio Marchionne, AD del Gruppo di Detroit. «Dobbiamo lavorare come sappiamo e concentrarci al massimo per essere pronto al lancio della Levante.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Maserati