Novità

MINI John Cooper Works, motore Euro6d-TEMP per il 2019

-

La più sportiva della MINI, la John Cooper Work, è stata aggiornata con motore da 231 CV che rispetta l’omologazione Euro6d-TEMP grazie anche al filtro antiparticolato. Sarà disponibile da marzo 2019

La più potente delle MINI, la sportiva e divertente John Cooper Works, è pronta ad affrontare il 2019: i tecnici inglesi hanno messo mano al motore 4 cilindri da 2.0 litri per rientrare nell’omologazione Euro6d-TEMP, che sarà obbligatorio rispettare per tutti i modelli dall’1 settembre 2019.

Arriva il filtro antiparticolato, ma non preoccupatevi, la JWC non perde un cavallo di potenza: gli appassionati potranno godersi tutti i 231 CV scaricati sulle due ruote anteriori con il tipico sound delle MINI più sportive. Possibilità di montare sia il cambio manuale a 6 marce di serie sia lo Steptronic automatico 8 rapporti. Per quanto riguarda i consumi, la Casa dichiara una media 6,9 litri/100 km (6,1 con l'automatico) per la coupé, e 7,1 litri/100km (6,5 per il cambio Steptronic) per la cabrio Cabrio. Le emissioni di quasi tutti gli allestimenti rientrano nei limiti che potrebbero essere imposti dall'Ecotassa, tranne la cabrio manuale, poco sopra la soglia: si parla di 161-162 g/km.

I nuovi modelli con estetica super british, come il modello base, e il motore Euro6d-TEMP saranno disponibili a partire da marzo 2019.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento