Rally

Monza Rally Show 2018: vittoria schiacciante di Valentino Rossi

-

Rossi vince tutte le prove speciali del Monza Rally Show 2018 e si porta a casa il 7° trionfo del rally brianzolo. Alle sue spalle Suninen, a più di un minuto, Brivio e Uccio. Cairoli il migliore delle WRC 1.6

2015, 2016, 2017 e il quarto consecutivo nel 2018. Valentino Rossi quest'anno non ha lasciato neanche le briciole e, vittoria dopo vittoria nelle prove speciali, porta a casa il 7° successo nel Monza Rally Show (qui la classifica generale). Anche domenica il "Dottore" ha dato il massimo: nella PS7, la Grand Prix 2 (di ben 44,83 km), ha aggiungo 11,7 secondi al suo vantaggio. Poi nella PS8, il pilota di rally Teemo Suninen ha ingranato la marcia ed è riuscito a eguagliare il tempo della vettura n°46. Infine nella veloce PS9, Rossi fa ancora la differenza, ma alle sue spalle si piazza un veloce Cairoli con la Hyundai i20, 5° nella assoluta e primo della categoria WRC 1.6.

Al termine della tre giorni di rally brianzolo, Valentino sale sul gradino più alto del podio con 1'07" su Suninen con la WRC Plus ufficiale. Chiude il podio la coppia dei fratelli Brivio, che riescono a mettersi alle spalle per 15 secondi la vettura n°64 di Uccio. La sfida delle WRC 1.6 viene vinta da un determinato Tony Cairoli che, per soli 8 decimi, è riuscito a chiudere davanti a Bonanomi. Peccato per Perico, costretto al ritiro proprio nella PS9.

Re e la sua Volkswagen Polo R5 al Monza Rally Show 2018
Re e la sua Volkswagen Polo R5 al Monza Rally Show 2018

Grandissima battaglia anche nella classe R5: dopo le 9 Prove Speciali, è la Volkswagen Polo (ancora in fasi di sviluppo) di Alessandro Re e Florean Fulvio a vincere il Rally di Monza di categoria. Staccati di un solo secondo la Skoda di Crugnola, mentre Rossetti precipita in 17esima posizione a causa di una penalità di un minuto. Rally difficile quest'anno per Andreucci e Andreussi, che terminano il loro fine settimana in 19esima piazza. Costretto al ritiro Luca Salvadori, sempre a causa di un problema tecnico alla sua Ford Fiesta R5.

Nelle storiche vince la Subaru guidata da Riolo, che si mette alle spalle la Porsche di Musti e la Lancia 037 di Bianchini.

 

AGGIORNAMENTO: Revocata la penalità a Rossetti (i commissari di gara hanno sbagliato a effettuare una misurazione), che vince il Monza Rally Show 2018 nella categoria R5. Dietro di lui Re e Crugnola.

 

Ma ora è il momento della sfida più spettacolare di tutte: il Master Show! Le carte vengono rimescolate e basta un piccolo errore per giocarsi il risultato. Riuscirà Teemu Suninen a prendersi la rivincita su Rossi? Oppure Tony Cairoli riuscirà a portarsi a casa la vittoria come nel 2015? Ne vedremo delle belle!

 

Credit foto: Monza Eni Circuit/Beretta

La Hyundai i20 WRC di Tony Cairoli al Monza Rally Show 2018
La Hyundai i20 WRC di Tony Cairoli al Monza Rally Show 2018
  • Toscano3423, Siena (SI)

    Ci sarà un motivo per cui, "show" per "show", il Rally Legend è frequentatissimo da rallisti del giro mondiale, mentre a Monza non va quasi nessuno..
  • Alessandro200958, Mogliano Veneto (TV)

    Mamma mia, che livello...
    Raffiche di boiate che nemmeno una mitragliatrice a canne rotanti...
Inserisci il tuo commento