Novità

Nissan GT-R Nismo restyling: ecco come cambia il bolide nipponico

-

Nissan GT-R Nismo, la versione ancora più estrema della supercar giapponese, si aggiorna con nuovi elementi stilistici ma anche aerodinamici

Nissan GT-R Nismo restyling: ecco come cambia il bolide nipponico

La casa giapponese, dopo aver rinnovato la GT-R, aggiorna anche la sua versione più "estrema", la Nissan GT-R Nismo. La supercar del Sol Levante riceve una serie di novità estetiche ma al contempo funzionali, soprattutto sul frontale dove troviamo una griglia V-Motion ampliata nelle dimensioni per portare più aria al motore, mentre il nuovo paraurti è dotato di inserti in fibra di carbonio e nuove appendici aerodinamiche laterali. Il cofano è stato rinforzato per evitare deformazioni alle alte velocità. L'intera aerodinamica, che ora prevede anche degli splitter bordati di rosso che circondano la vettura, è stata rivisitata in modo da ottenere la Nissan di serie con il più alto carico verticale mai prodotta.

 


All'interno, la Nismo riceve i principali aggiornamenti già visti sulla GT-R, quindi novità per quanto riguarda il design della plancia, il sistema d'infotainment con schermo da 8" aggiornato e più completo, nuovo volante (qui rivestito in alcantara), mentre esclusivi della Nismo sono i sedili Recaro specifici, in carbonio forato e rivestiti di pelle con inserti in Alcantara.
 

 

Riceve delle modifiche anche l'assetto, il cui comportamento beneficia di un generale irrigidimento della struttura. Ciò ha consentito ai tecnici di Yokohama di modificare la taratura degli ammortizzatori Bilstein DampTronic e del reparto sospensioni. Secondo la casa, tutte queste migliorie hanno reso possibile migliorare i valori dei tempi in slalom e dell'accelerazione laterale del 2%.

Immutato invece il motore 3.8 litri biturbo V6 da 600 CV e 652 Nm di coppia massima, così come rimane inalterato il cambio doppia frizione a 6 marce.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento