anticipazioni

Nuova Mercedes Classe E cabrio: l’abbiamo immaginata così

-

Le vetture a cielo aperto hanno sempre emozionato la casa di Stoccarda. Con la nuova Classe E cabrio, si va a chiudere il cerchio dell'attuale gamma a listino. Ecco come l'abbiamo immaginata

Nuova Mercedes Classe E cabrio: l’abbiamo immaginata così

Cabrio, in Mercedes, è più di una versione: è uno status simbol, un modo diverso di intendere l’automobile. A Stoccarda fanno sul serio, e dopo Classe S e Classe C, sembra essere arrivato il turno della Classe E per perdere il tetto e guadagnare la tela.

In questa nostra ricostruzionedopo aver avvistato su strada la variante coupé lievemente camuffata – ci siamo divertiti ad immaginare la nuova Mercedes Classe E cabrio. Verosimilmente, questa versione en plain air non dovrebbe esordire prima del 2018.

Nonostante le dimensioni importanti, che la collocano a metà strada tra la Classe C e la Classe S, “la prima auto nativa digitale” – come amano ripetere in Mercedes – acquisisce notevole fascino abbandonando il tetto rigido. Sotto il cofano, dovrebbero essere certi i propulsori a quattro e, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe esserci spazio anche per il sei cilindri biturbo da 401 CV della versione AMG. Per emozionarsi a cielo aperto.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe E
Maggiori info
Mercedes-Benz