design

Peugeot RCZ. Se tornasse sarebbe così?

-

Un designer polacco ha voluto far rivivere l'accattivante coupé dello scorso decennio. Il risultato è talmente riuscito che sembra un progetto ufficiale della marca transalpina

Dall'inizio degli anni 2010 e fino alla metà del decennio scorso, Peugeot ebbe in catalogo la Peugeot RCZ, una coupé sportiva realizzata sulla base meccanica della popolare Peugeot 308 su cui la Casa di Sochaux puntò molto, organizzando anche una serie di campionati monomarca che ebbero un discreto successo ed utilizzandola ampiamente nelle competizioni.

La vettura, nonostante fosse molto riuscita nel design, che attingeva anche ad elementi classici come la “doppia gobba” del tetto ispirata dalle realizzazioni di Zagato (da qui, forse, la “Z” nella sigla, però né Peugeot né Zagato ammisero mai ufficialmente una collaborazione), piaceva molto.

Tant'è vero che si decise di realizzarla dopo la presentazione al Salone di Francoforte del 2007 del prototipo che era in pratica la versione di serie quasi bella che pronta. L'operazione ebbe un discreto ritorno d'immagine per la Casa del Leone, a quel tempo molto attiva nelle competizioni endurance con la 908, ma per la sua stessa natura di modello di nicchia la RCZ non poteva offrire un gran ritorno economico. Ne furono prodotte quasi 50.000, tutto sommato non poche per una vettura del genere, ma non bastò.

«La caccia alle nicchie va bene per i costruttori premium. Per noi, (la RCZ, ndr) è stata una distrazione», ammise cinque anni dopo il lancio l'allora direttore Maxime Picat. La Casa transalpina dunque interruppe la produzione nel 2015 per concentrarsi sul suo “main business” di costruttore generalista. Eppure, dopo mezzo lustro dal pensionamento, la RCZ continua a solleticare le fantasie degli appassionati.

Come il designer polacco Piotr Czyżewski, che ha reinterpretato il concetto di coupé sportiva à la manière de Peugeot secondo i canoni stilistici attuali del costruttore.

Ne è venuta fuori una RCZ 2020 molto accattivante, che mantiene alcuni elementi che la rendevano immediatamente riconoscibile, come l'arco in alluminio che attraversava la linea del tetto e la doppia gobba. Czyżewski si è spinto fino al design degli interni, concepiti con una grandissima cura del dettaglio tanto che a guardare i rendering del designer, la Peugeot RCZ 2020 da lui immaginata sembra un progetto ufficiale. Chissà se in Francia pensano ad un'operazione revival...

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Peugeot RCZ
  • Peugeot RCZ. Se tornasse sarebbe così? design 13 ott 2020

    Peugeot RCZ. Se tornasse sarebbe così?

    di Daniele Pizzo
    News | Un designer polacco ha voluto far rivivere l'accattivante coupé dello scorso decennio. Il risultato è talmente riuscito che sembra un progetto ufficiale della marca transalpina
  • Quale Peugeot, Confronto: 308 GTi by PS Vs RCZ R Confronto Sportive 6 set 2017

    Quale Peugeot, Confronto: 308 GTi by PS Vs RCZ R

    di Omar Fumagalli
    Prove | Un parallelo possibile, pur azzardato, per due auto molto diverse ma dello stesso marchio e con medesima, prestante, motorizzazione da 200 kW: l’educato e fascinoso coupé, contro la moderna e cattiva cinque porte
  • Peugeot RCZ R Prototype curiosità 1 feb 2016

    Peugeot RCZ R Prototype

    di Emiliano Perucca Orfei
    News | La RCZ è andata in pensione e noi abbiamo deciso di renderle omaggio con un'operazione di car-wrapping che fosse in grado di riportarla allo status di prototipo pre-produzione
Modelli top Peugeot
Maggiori info
Peugeot