Aziende

Porsche, 2018 da record: +10% di ricavi

-

Ricavi e consegne record per Porsche nel 2018. Ecco i risultati finanziari resi noti dalla casa di Zuffenhausen

Porsche, 2018 da record: +10% di ricavi

2018 da record per Porsche: la casa di Zuffenhausen ha fatto registrare nuovi primati per consegne, ricavi e profitto operativo negli scorsi dodici mesi. Porsche lo scorso anno ha consegnato 256.255 auto ai clienti, un dato che rappresenta un aumento del 4% rispetto al 2017; i ricavi sono incrementati del 10%, toccando quota 25.8 miliardi di euro. 

In crescita (+4%) anche l'utile operativo, che ha raggiunto i 4,3 miliardi di euro; i ricavi sulle vendite, però, scendono al 16,6%, con una flessione dell'1% rispetto al 2017. I piani di elettrificazione della gamma, invece, hanno portato ad un aumento del 9%, raggiungendo 32.325 dipendenti.

Dal punto di vista dei mercati, la Cina ha registrato una forte crescita (12%), con 80.108 unità; aumento delle vendite anche nella regione Asia Pacific Africa Middle East (108.578 esemplari, +10%), il maggior mercato per Porsche. Se anche America del Sud (+4%) e quella del Nord (+3%) registrano segno positivo, in contrazione sono la Germania (- 3%), con 27.541 immatricolazioni, e il resto dell'Europa (- 4%, 77.216 unità). 

«Nell'esercizio 2018 - ha commentato Oliver Blume, CEO di Porsche AG - una interessante gamma di prodotti ci ha permesso di far crescere ancora una volta le consegne. Porsche è sinonimo di motori a benzina emozionali e ibridi plug-in ad alte prestazioni. E in futuro il nostro brand sarà noto anche per i sistemi di propulsione elettrici puri». Blume ha anche fatto sapere che Porsche entro il 2023 investirà circa 15 miliardi di euro in nuovi prodotti. Tra questi, precisano da Porsche, ci saranno anche dei nuovi motori benzina e dei plug-in hybrid. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento