auto elettrica

Porsche compra il 10% di Rimac

-

Zuffenhausen si allea con il costruttore di Zagabria che di recente ha presentato la hypercar elettrica C-Two da 1.914 CV

Rimac Automobili, la Casa croata che produce supercar elettriche, ha ceduto il 10% a Porsche AG. Con il costruttore tedesco Rimac scambierà esperienze di sviluppo e componentistica.

«Sviluppando auto supersportive puramente elettriche come la Concept One o la C Two oltre a sistemi per veicoli, Rimac ha dimostrato in modo impressionante le sue credenziali nel campo dell'elettromobilità», ha spiegato Lutz Meschke, vicepresidente del board di Porsche.

«Avviare una collaborazione con Porsche AG è un passo importante nella nostra strategia per diventare un fornitore di tecnologia EV leader per gli OEM globali. Siamo lieti di aver ottenuto tanta fiducia da parte dei nostri investitori, partner e clienti e non vediamo l'ora di continuare a lavorare su progetti entusiasmanti con i nostri clienti in tutto il settore automobilistico», ha commentato il fondatore di Rimac, il 30enne Mate Rimac.

Rimac è stata fondata nel 2009 da Mate Rimac nel suo garage di Zagabria e oggi impiega 400 lavoratori. Produce componenti ad alte prestazioni per vetture elettriche, con particolare attenzione per powertrain e sistemi di gestione delle batterie.

Ha prodotto sinora due supercar a emissioni zero: dopo la Concept One, che deve parte della sua popolarità per essere l'auto su cui ha avuto un grave incidente l'ex Top Gear Richard Hammond, ha presentato al Salone di Ginevra 2018 la Rimac C_Two dotata di quattro motori elettrici per una potenza complessiva di 1.914 CV e accreditata di un tempo inferiore ai 2 secondi nell'accelerazione da 0 a 100 km/h.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Porsche