Pronti per le vacanze in auto? Ecco i consigli della Polizia Stradale prima di partire [VIDEO]

Pronti per le vacanze in auto? Ecco i consigli della Polizia Stradale prima di partire [VIDEO]
Pubblicità
  • di Automoto.it
Da un check-up meccanico a qualche dritta "comportamentale", più attenzione significa più sicurezza. Parola della Polizia di Stato
  • di Automoto.it
1 agosto 2022

L'estate è iniziata già da un pezzo, ma si sa che per la stragrande maggioranza degli Italiani "ferie" e "vacanze" fanno rima con agosto. E con l'ottavo mese alle porte, cominciano gli esodi - spesso e volentieri in auto - verso il mare, la montagna o magari anche qualche altro paese. Prima di partire con la propria compagna a quattro ruote armati di valigie e ombrelloni, però, è bene esser sicuri di viaggiare in sicurezza, non significa solo avere gli pneumatici gonfi.

Ecco quindi che la stessa Polizia di Stato, nel video riportato qui sotto, ricorda quali sono le misure da prendere per ridurre il più possibile i rischi e viaggiare in tranquillità.

Un check-up meccanico

Certo, non sarà l'unica cosa a cui fare attenzione, ma sicuramente è davvero fondamentale: prima di partire per un lungo viaggio è bene sottoporre la propria auto a un check-up meccanico completo, o quantomeno a un controllo dell'olio motore e dello spessore del battistrada degli pneumatici. Senza dimenticare la pressione delle gomme, compresa quella di scorta.

Attenzione ai furti

Non sempre si possono azzerare i rischi di furto e di scassinamento, ma si possono ridurre con quache accorgimento. Ad esempio, quando ci si ferma nelle aree di sosta meglio controllare di non aver lasciato nulla di valore - come smartphone, PC e tablet - in bella vista sul sedile. E poi, quando ci si allontana dall'auto, assicurarsi di aver chiuso a dovere finestrini e portiere, provando a tirare la maniglia anche in presenza di chiusura centralizzata con telecomando.

Niente pasti pesanti

Può sembrare ovvio ma è meglio ribadirlo, la stanchezza è deleteria quando ci si mette alla guida. Ecco perché bisogna in primis sentirsi svegli e riposati, ma anche evitare di mangiare pesante e abbondante. Il processo digestivo di un pasto sostanzioso è infatti fra le principali cause del colpo di sonno. Se poi voleste esser sicuri di non stancarvi alla guida, una "pausa caffè" di anche solo 10 minuti ogni due ore è un vero toccasana.

I bagagli vanno posizionati bene

Quando si va a caricare il bagagliaio o le barre sul tetto con tutto il necessario per la vacanza, è bene fare attenzione a come si dispongono i carichi: i bagagli non devono copromettere né la visibilità del conducente né la stabilità del veicolo. Piccola nota, non dimenticate il giubbotto catarifrangente o il triangolo d'emergenza schiacciati sotto ai bagagli: meglio averli a portata comodamente, se dovessero servire in caso di guasto o incidente.

Niente fretta

E anche qui pare ovvio, ma meglio ribadirlo: l'attenzione alla guida non è mai troppa. Meglio tenere gli occhi sulla strada se non per guardare gli specchietti, non distrarsi con lo smartphone o la radio e soprattutto non andare di fretta: non saranno 10 minuti di anticipo a fare la differenza per le vacanze, ma possono farla in termini di sicurezza.

Argomenti

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...