richiami

Richiamati 65.000 Telepass

-

E' stato avviato in forma ufficiale da Autostrade per l'Italia un richiamo che riguarda 65.000 Telepass che potrebbero non funzionare correttamente

Richiamati 65.000 Telepass

E' stato avviato in forma ufficiale da Autostrade per l'Italia un richiamo che riguarda 65.000 Telepass, in quanto alcune batterie potrebbero essere soggette alla perdita di liquidi o gas, causando un malfunzionamento che porterebbe al mancato riconoscimento da parte del dispositivo ricevente.

La società autostradale rammenta l'urgenza con cui tali dispositivi vadano sostituiti, in quanto le batterie al litio potrebbero risultare difettose per via della vetustà e dei bassi livelli di carica, causando quindi un possibile non funzionamento del sistema, che porterebbe la sbarra a non sollevarsi.

In tal proposito la società autostradale ha comunque tenuto a ribadire che nelle corsie destinate al transito delle vetture munite di Telepass vige comunque il limite di 30 km/h e l'automobilista è comunque tenuto a rispettare i segnali dei semafori che autorizzano o meno il transito, garantendo quindi una buona sicurezza anche in caso di malfunzionamento a patto che la velocità sia moderata permettendo l'arresto della vettura.

I possessori delle apparecchiature interessate nel richiamo sono comunque già stati contattati via SMS o tramite raccomandata e sono stati invitati a presentarsi agli appositi Punti Blu per la sostituzione delle stesse.

Chi lo desiderasse può comunque accertarsi della funzionalità del proprio Telepass tramite il sito internet di Autostrade per l'Italia, accedendo all'area clienti ed entrando nell'area “Il Tuo Contratto”, ove è possibile osservare se il proprio dispositivo appartiene al lotto in oggetto.

I casi di malfunzionamento al momento accertati sono per ora circa una dozzina pertanto, qualora si fosse in dubbio, è consigliabile effettuare una verifica tramite il portale sopra descritto con un semplice clic. Più ardua potrebbe essere invece la sostituzione del dispositivo, in quanto i Punti Blu sono accessibili dalle 08:30 alle 17:00 dal lunedì al venerdì.

  • anonym_4124176

    qualche componente sfigato capita

    Con la globalizzazione dei fornitori può capitare che un componente costruito dall'altra parte del mondo faccia cilecca.
    Ovvio che tutti i costi delle raccomandate e della sostituzione dovrebbero essere a carico del fornitore.
    E spero che nessuno abbia magari il criscotto rovinato da qualche goccia di liquidi della btr...
Inserisci il tuo commento