novità

Ritorno al Futuro? Ritorna la DeLorean!

-

L'auto verrà realizzata in serie limitata ad un prezzo di circa 100.000 dollari, grazie ad una nuova legge americana

Ritorno al Futuro? Ritorna la DeLorean!

Ritorno al Futuro, anzi, ritorno al passato per la DeLorean che, grazie alla rinascita della società "DeLorean Motor Company" di Humble, in Texas, potrà tornare a far sognare i tanti nostalgici dell’auto che vaiggiava nel tempo all’interno della celeberrima pellicola.

Il marchio aveva già annunciato qualche anno fa la volontà di tornare a produrre l’auto del film di Robert Zemeckis ma, a quanto pare, i tempi si sono allungati, anche se, grazie ad una nuova legge statunitense, la produzione non dovrebbe essere troppo distante.

Il ritorno alla produzione sarebbe possibile grazie al “Low Volume Motor Vehicle Manufacturers Act”, ovvero una speciale legge statunitense che permette ai piccoli produttori di automobili di utilizzare motori di altri marchi, così da sfruttarne le certificazioni antinquinamento già ottenute e di risparmiare notevolmente. In questo caso DMC utilizzerebbe un motore di un altro marchio, andando così a sostituire il vetusto e poco performante motore PRV V6 3500 di derivazione Peugeot-Renault-Volvo, con qualcosa di moderno e, sperano gli appassionati, molto potente.

 

 

Per quanto riguarda il resto della componentistica, l’auto di “Back to the Future” verrebbe realizzata utilizzando i tantissimi ricambi avanzati a causa del fallimento della società prima dell’uscita del film che, beffa della sorte, l’avrebbe resa un’icona immortale.

La DeLorean DMC-12s, questo il nome del modello, dovrebbe essere dotata di tutte le ultime tecnologie, a partire da un sistema di infotainment al passo con i tempi, fari full LED e anche alcuni ADAS tra cui il cruise control adattivo.

Per quanto riguarda il prezzo, gli appassionati dovranno essere pronti a sborsare circa 100.000 dollari, più del doppio rispetto ad un usato d’epoca ma, si spera, più affidabile e potente.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento