Pechino 2012

Rolls Royce Ghost Six Senses

-

E' tra le protagoniste dello stand Rolls-Royce all'attuale Salone dell'Automobile di Pechino la Ghost Six Senses, versione speciale della Ghost caratterizzata da una serie di particolari stilistici dedicati

Rolls Royce Ghost Six Senses

E' tra le protagoniste dello stand Rolls-Royce all'attuale Salone dell'Automobile di Pechino la Ghost Six Senses, la cui nomenclatura non fa riferimento ad un noto film di M. Night Shyamalan con protagonista Bruce Willis, bensì alla stimolazione sensoriale, che secondo il CEO del marchio, Torsten Müller-Ötvös, gli interni della Rolls Royce riescono a provocare in un individuo.

Basata su una Rolls Royce Ghost, la Six Senses è caratterizzata da una colorazione esterna “Carrara White” spezzata dai cromatismi proposti su calandra anteriore, cerchi in lega, maniglie delle portiere e cornici delle superfici trasparenti.

All'interno, come ogni Rolls-Royce, la Ghost Six Senses è un vero e proprio salotto su quattro ruote, con inserti in legno e quercia sparsi praticamente ovunque, mentre quanto necessario per rinfrescarsi nel corso del viaggio - magari sorseggiando champagne - è stivato all'interno di un frigobar posto tra le sellerie posteriori, queste ultime rivestite in pelle e impreziosite da degli ideogrammi ricamati.

Degno di nota anche l'impianto audio, che sfrutta svariati altoparlanti, di cui alcuni integrati anche all'interno del padiglione, che si propongono di assicurare una buona definizione sonora dei brani riprodotti. Pezzi e tempi di commercializzazione ancora da comunicare.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Rolls Royce Ghost
Modelli top Rolls Royce
Maggiori info
Rolls Royce