News

Seat: droni per la consegna di pezzi in fabbrica [Video]

-

Il Marchio spagnolo lancia un nuovo progetto, ancora in fase di sperimentazione: dei droni consegneranno volanti e airbag dal centro logistico a Martorell (2 km), risparmiando tempo e riducendo le emissioni

I modelli Seat condividono molti dettagli con le altre vetture del Gruppo Volkswagen (esempio il nuovo cambio MQ281), ma ogni Casa cerca di personalizzare e migliorare i propri prodotti, anche dal punto di vista costruttivo. Negli ultimi anni, il Marchio spagnolo sta investendo molto per rendere più tecnologica e “green” la linea di produzione. L’aggiornamento più recente riguarda la logistica dello stabilimento Seat di Martorell: infatti, alcune componenti di automobile arriveranno in fabbrica dal… cielo, grazie ai droni! Scopriamo come funziona questo sistema.

Il drone addetto al trasporto di componenti
Il drone addetto al trasporto di componenti

Meno tempo, meno emissioni

Il centro logistico di Sesé ad Abrera dista poco più di 2 km dallo stabilimento di Martorell e il trasporto dei pezzi necessari alla linea di produzione avviene via terra, dai camion. Un processo che dura quasi 90 minuti, ma soprattutto comporta consumi di carburante ed emissioni di un certo livello. Grazie all’utilizzo di droni, che per il momento si occupano del trasporto di volanti e airbag, si abbassano i tempi di consegna (15 minuti in totale) e non si inquina l’ambiente (le batterie sono ricaricate da energia rinnovabile). Si tratta ancora di un progetto pilota sotto la supervisione dell'Agenzia spagnola per la sicurezza e la sicurezza aerea (AESA) e proseguirà in una fase sperimentale con diversi voli al giorno.

Al momento vengono trasportati volanti e airbag
Al momento vengono trasportati volanti e airbag

Trasformazione continua

Seat continua a puntare in alto e questa nuova mossa conferma l’intenzione del Marchio di voler rendere la fabbrica Martorell più intelligente, digitalizzata e connessa, al fine di migliorare l’efficienza, la flessibilità e la sostenibilità. «Il volo di oggi è il primo passo verso la trasformazione della catena di fornitura nel settore automobilistico. La consegna con i droni rivoluzionerà la logistica, poiché ad esempio nel caso di Seat ridurrà i tempi di consegna dell'80%. Con questa innovazione stiamo rafforzando l'Industria 4.0 e diventeremo più efficienti, agili e competitivi, oltre che molto più sostenibili», ha dichiarato Christian Vollmer, Vicepresidente Seat per la produzione e la logistica.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top SEAT