novità

Suzuki SX4

-

Ecco svelata la "gemella" della Fiat Sedici

Suzuki SX4

Tanto bravi con le due ruote quanto "insipidi" con le auto. Questa è un po' l'opinione diffusa tra gli automobilisti del marchio Suzuki...ma le cose stanno cambiando, ed anche molto velocemente. Sì perchè con l'arrivo delle nuove generazioni di Grand Vitara e Swift, in Giappone hanno voluto dare un bel giro di vite, in particolar modo nelle scelte stilistiche. Ora i tratti sono più europei e non c'è dubbio che la collaborazione con Fiat per la realizzazione di SX4 abbia dato ottimi frutti.

Muscoloso ma allo stesso tempo armonico nelle forme, il nuovo SUV compatto Suzuki condivide con Fiat Sedici la stragrande maggioranza dei dettagli...tanto che, con il solo cambio di loghi, si potrebbe vendere SX4 nelle concessionarie Fiat e viceversa.

Una joint venture interessante quella messa in piedi tra Torino ed Hamamatsu, anche se per il marchio Fiat - a nostro parere - sarebbe stato più interessante basare l'accordo sulla base della Grand Vitara.

Considerazioni a parte, la forza di SX4 è basata - come per Sedici - sulla trazione integrale a "tre stadi", che permette di viaggiare con due sole ruote motrici in condizioni normali, quattro per quattro su sterrato ed a differenziali "bloccati" in situazioni estreme.

A differenza della Fiat, SX4 debutta in abbinamento a tre motorizzazioni: un millecinque a benzina da 99 cv (133 Nm di coppia a 4.100 giri), un millesei da 107 (145 Nm a 4.000 giri) ed il 1.9 turbodiesel da 120 cv (280 Nm a 2.000 giri), dotato di filtro antiparticolato.

Lunga 4.14 m, larga 1.76 m ed alta 1.62 m, SX4 propone tra gli accessori elettronici di serie l'ABS con EBD, mentre l'ESP sarà opzionale o di serie solo per alcune versioni.

Debutto a Ginevra, marzo 2006, e poi subito in concessionaria.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Suzuki SX4
Modelli top Suzuki
Maggiori info
Suzuki