tecnologie di sicurezza

Tecnologie sicurezza Volvo, Davanti a tutti: arriva la XC90 EV con Lidar di serie (e non solo)

-

La Casa svedese con finanziamenti cinesi anticipa Stellantis e non solo con la nuova XC90, elettrica: avrà sterzo e freni elettrici con Lidar di serie (autonoma di Livello3, dove possibile). Pensione pronta per le vecchie auto, se si tiene alla sicurezza

Tecnologie sicurezza Volvo, Davanti a tutti: arriva la XC90 EV con Lidar di serie (e non solo)

Signori il futuro è servito, dalla Svezia con approvazione finanziante della Cina. Auto al top con batterie al posto dei serbatoi ovviamente, ma non è quello il punto. Preparatevi a pensionare le vostre amate auto negli spostamenti quotidiani se tenete più alla sicurezza che ad altro mentre sedete su una vettura, in mezzo ai rischi della giungla urbana o di tangenziale.

Da sempre Volvo punta alla sicurezza prima e più di altri, ecco allora che dal 2022 arriva il primo veicolo con Lidar di serie. A breve vi daremo molte informazioni sulle future strategie di sicurezza ed ecologia per le auto Volvo in arrivo, dopo la nostra partecipazione ad un focus tecnico della Casa svedese. Sappiamo che per il 2040 il target è impatto zero per ecologie e vittime di incidenti stradali. Intanto sulla XC90 elettrica ecco i tanto chiacchierati ADAS con Lidar, grazie alla piattaforma Spa2. Sensori by Luminar inseriti nel sistema con HW Nvidia Orin e software Volvo, con partner Zenseact. Il tutto ovviamente con update over-the-air.

Meccanica giù automatismi su

La nuova XC90 avrà anche sterzo e freni in drive-by-wire, senza meccanismi analogici o meccanici a monte e, pare, nemmeno a valle: tutto gestito dall’elettronica per avere, quando e dove permesso dalle regole e dalle strade, una guida autonoma di Livello 3, persino oltre.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento