Eventi

Tesla Revolution: il primo raduno italiano a Verona

-

Tesla, anche in Italia, inizia a godere di un discreto seguito. Per questo motivo, Teslaitalia.it – Tesla Club Italy hanno indetto il primo raduno nazionale in quel di Verona. E le sorprese non sono certo mancate...

Si fa un gran parlare della mobilità del futuro, dell'elettrico e dell'ibrido. A livello mondiale sono pochi i marchi automobilistici che possono vantare lo stesso knowhow in materia come Tesla. Il produttore californiano, presente sui mercati con la Model S e la Model X, è stato forse tra i primi ad introdurre una gamma di veicoli full electric ad alte prestazioni, diventando una sorta di icona green a livello globale.

Anche nel nostro paese l'azienda guidata da Elon Musk gode di buona popolarità. A testimonianza di ciò, si è svolto a Verona il “primo raduno 100% elettrico d'Italia”, interamente composto dalle automobile uscite dagli stabilimenti degli USA.

Sono state più di 30 le Model S presenti, per un totale di circa 250 partecipanti. L'aspetto curioso è che meno del 10% proveniva dal Veneto. I proprietari delle Model S, infatti, hanno raggiunto la città di Romeo e Giulietta davvero da ogni dove, da Torino a Salerno, passando per Bari e Udine.

Il piano ambizioso di Musk, che sta di giorno in girono prendendo piede, è di offrire una soluzione di mobilità alternativa alle masse. In incipit si è realizzata la sportiva, la Roadster, seguita a breve giro di vite dalla Model S, per mostrare al pubblico le potenzialità della casa. Successivamente, si è arrivati al SUV, la Model X, segmento trainante del mercato. Entro fine 2016, in ultima istanza, dovrebbe fare il proprio debutto l'auto per le masse, la Model 3, il cui prezzo dovrebbe essere concorrenziale, a fronte di una buona autonomia.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Tesla Model S
Maggiori info
Tesla