Curiosità

Venduta all’asta la Ferrari di Donald Trump, ma niente cifre record

-

Stime disattese nonostante “l’effetto Casa Bianca”. L’auto è stata venduta ad una cifra ben al di sotto di quella che gli esperti di Mecum avevano fissato

Venduta all’asta la Ferrari di Donald Trump, ma niente cifre record

330.000 Dollari, non un centesimo in più. E’ la cifra raggiunta dalla Ferrari F430 F1 del 2007 che ha avuto come primo proprietario Donald Trump, l’ormai ex presidente degli Stati Uniti. L’aveva acquistata nuova, con sedili Daytona beige e il tradizionale rosso della carrozzeria, poi l’auto aveva avuto diversi altri proprietari, fino a finire all’asta da Mecum. Doveva essere un colpaccio per la nota casa d’aste, che aveva deciso di proporla proprio a ridosso del momento politico attraversato dagli Stati Uniti, confidando in un “effetto Casa Bianca”. La stima si aggirava intorno al mezzo milione di Dollari, ma il collezionista che se l’è aggiudicata ha dovuto offrire una cifra ben più bassa. Comunque abbastanza per una supercar che ha sulle spalle 13 anni di vita, ma visto il primo nome stampato sul libretto ci si aspettava un record che, invece, non è affatto arrivato.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento