Aziende

Volkswagen e Audi, richiami per centinaia di migliaia di vetture negli USA

-

Il gruppo Volkswagen ha disposto il richiamo di centinaia di migliaia di vetture negli Stati Uniti; tra queste, diversi modelli Audi

Volkswagen e Audi, richiami per centinaia di migliaia di vetture negli USA

Il Gruppo Volkswagen ha disposto il richiamo di centinaia di migliaia di veicoli - la maggior parte dei quali del brand Audi - negli Stati Uniti, per via di difetti agli airbag e alla pompa del liquido refrigerante.

Il richiamo più consistente a causa del difetto agli airbag coinvolge 234.000 Audi Q5 prodotte dal 2011 al 2017: a comunicarlo, attraverso una nota, è stata la Nhtsa, l'ente per la sicurezza dei trasporti statunitense. 

Delle perdite d'acqua potrebbero causare la corrosione del meccanismo che permette il gonfiaggio dell'airbag, fino a causarne la rottura in caso di incidente. Frammenti di metallo potrebbero colpire il guidatore e i passeggeri qualora si verifichi questa eventualità: è accaduto lo scorso anno sia in Cina che in Israele. 

Alcune delle Q5 richiamate per gli airbag presentano anche un problema alla pompa del liquido refrigerante. Questo secondo difetto interessa esemplari di Audi Q5, A5 e A5 Cabriolet, prodotti dal 2013 al 2017; Audi Allroad e A4, usciti dalla fabbrica dal 2013 al 2016; e Audi A6, realizzati dal 2012 al 2015. Le circa 342.000 vetture coinvolte montano un propulsore 2.0 FSI turbo.

La pompa del liquido refigerante può surriscaldarsi fino a causare incendi; il gruppo Volkswagen ha messo a punto un sistema che spegne la pompa nel momento in cui quest'ultima si blocca per via dell'accumulo di detriti. 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento