mostra aiuto
Accedi o registrati
ces 2018

Volkswagen, l'intelligenza artificiale è firmata Nvidia

-

Al CES 2018 annunciata la partnership che punta a rendere “intelligenti” le future elettriche della famiglia I.D.

Volkswagen, l'intelligenza artificiale è firmata Nvidia

Le future auto a guida autonoma di Volkswagen avranno un'intelligenza artificiale realizzata in collaborazione col gigante dei chip Nvidia. L'annuncio è stato dato al CES 2018 in corso di svolgimento a Las Vegas.

L'accordo riguarda soprattutto la famiglia di veicoli elettrici I.D. che sarà lanciata a partire dal 2020 e sarà basata sulla nuova piattaforma MEB dedicata ai modelli a batteria. Tra i sistemi che saranno integrati a bordo dei futuri veicoli, c'è appunto un sistema di assistenza alla guida denominato “Intelligent Co-Pilot” sviluppato congiuntamente con Nvidia e altre funzioni interessanti.

Tra queste, l'apertura del veicolo attraverso il riconoscimento facciale, l'allerta del guidatore in presenza di ciclisti, oltre a controlli gestuali e vocali più vicini al linguaggio naturale rispetto agli attuali.

I primi frutti di questa collaborazione si vedranno sui nuovi modelli ID Crozz ed ID Buzz. Il primo è un SUV 100% elettrico che sarà lanciato nel 2020 e nel 2022 sarà seguito dall'ID Buzz che sarà la riedizione in chiave tecnologica del classico furgoncino Bulli.

«L'intelligenza artificiale sta rivoluzionando l'auto. La guida autonoma, la mobilità a zero emissioni e il networking digitale sono virtualmente impossibili senza avanzamenti nel campo dell'intelligenza artificiale e del “depp learning”», sostiene l'ad di Volkswagen Herbert Diess.

Il prodotto di punta di Nvidia nel settore automotive si chiama Xavier ed è un sistema di calcolo formato da 9 miliardi di transistor che può processare 30 trilioni di operazioni al secondo consumando circa 30 W.

  1 di 20  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento