Test drive

Audi R8 | Maneggiare con cura, Aprirla, Divertirsi! [Video]

-

200.000 euro e 540 cavalli messi su un motore V10 benzina aspirato pronti a farci divertire. Un'auto da estate, che profuma di prestazione da pista. Divertimento al top!

Intro

Ci capita raramente di provare vetture capaci di dare non solo un’emozione particolare ma una scarica di adrenalina. Certo, scritta così sembrerebbe che per Automoto testiamo solo Trabant… ma quello che abbiamo ricevuto da Audi R8 è qualcosa che a parole è difficile da raccontare. Cerchiamo allora di descriverla come facciamo sempre.

Esterni

Personalmente l’azzurrino della carrozzeria non mi è piaciuto, ma è una valutazione estetica assolutamente personale e soggettiva da non meritare ulteriori righe. Quello che merita è invece il design di questa R8, costruita in alluminio, leghe leggere, fibra di carbonio, in un mix estatico capace di trasmettere aggressività ed eleganza anche a un occhio inesperto. L’altezza è chiaramente esigua, si guida praticamente a terra, ma le linee esterne sono impreziosite da una miriade di nervature, prese d’aria, dettagli tecnici sopraffini tutti da ammirare. L’idea di insieme però non scade nella cafonaggine, tutt’altro. I cerchi sono da venti con spalla esigua, i gruppi ottici davanti sono laser e illuminano come nemmeno i LED riescono a fare, le maniglie sono nascoste nella carrozzeria, e il bagagliaio anteriore può ospitare un paio di borsoni da weekend. Il resto compratelo a destinazione. La nostra versione è quella aperta, ma si chiude in appena 28 secondi fino a 50 chilometri orari. Dietro è un trionfo di fibra di carbonio, dallo spoiler all’estrattore. Particolari e certamente di impatto gli scarichi, avvolgenti anche i gruppi ottici.

Interni

Dentro Audi R8 è driver centrica. Uno come me (quasi due metri di altezza, 130 chili di peso) non la può guidare: essendo una due posti secchi, ha una slitta del sedile del driver che non si estende moltissimo, e anche l’escursione manuale del volante non ha particolare angolo. Ma è come se cercassi di entrare in un abito da sera di Valentino: poco adatto per quanto elegantissimo. A me serve il “su misura”, e allora meglio accomodarsi sul sedile del passeggero, con un’unica preoccupazione: spunterà la testa? Sì. Quando la chiuderemo toccherò con la testa il tetto? Sì. Ma poco male, cerchiamo di incassarci. Lo spazio per le gambe non è particolarmente abbondante, ma uno come Andrea (un metro e 63 di altezza, peso irrisorio) trova tutta la comodità del caso. Dietro non si vede niente, va quindi usata per le manovre la telecamera che si accende nel virtual cockpit, segno che come su TT anche su questa Audi R8 la plancia è completamente driver-centrica. Il passeggero si può solo godere l’aria, il rumore del motore, e tutto ciò che lo circonda. Diversa la vita del driver, che può contare su un virtual cockpit impreziosito dalle funzioni dedicate alla pista, e in generale da un sistema capace di estendere le proprie compatibilità ad Android Auto e Apple CarPlay. Il sistema infotainment è per il resto il medesimo di sempre, mentre il climatizzatore non è sdoppiato. I vani sono sufficienti: rimane un po’ di spazio dietro al sedile del driver a patto che non sia altissimo, c’è un vano chiuso a chiave per stivare gli oggetti più preziosi. La qualità degli interni è di spessore, bella la trama dei sedili, che sono anche riscaldati.

Audi R8 Spyder
Audi R8 Spyder

Motore e sensazioni di guida

V10, benzina, aspirato, 540 CV di potenza e altrettanti Nm di coppia massima. L’accelerazione da zero a cento dice 3.6 secondi, la velocità massima 318 orari, i freni carboceramici (sei pompanti) ci permettono frenate al top anche in condizioni limite. La dinamica di guida è tutto: si può guidare sommessamente, oppure mettere il drive select in modalità performance e R8 cambia, mettendoci sotto al pedale dell’acceleratore, tra le mani, sotto il sedere un missile. Lo sterzo si declina su un volante giusto dal punto di vista dimensionale e particolarmente diretto. Davanti abbiamo il differenziale elettronico a lamelle, quello posteriore meccanico è autobloccante, la trazione è integrale ma per lo più posteriore, il divertimento certamente assicurato. Si possono aprire gli scarichi per fare più rumore, si può usare nella guida di tutti i giorni ma occhio alle rampe e ai dossi, è bassa. Il motore di derivazione Lamborghini fa tutto il resto: urla, ruggisce, scoppietta in rilascio. I consumi? Da 3 a 5 chilometri in città, 7 a 130, 9 a 110, anche se è davvero difficile contenerla nei limiti stradali. Meglio calarla in pista, allora, dove il divertimento cresce esponenzialmente e possiamo toglierle qualsiasi freno. Il cambio è un doppia frizione a sette rapporti. Perfetto, e con i paddle da guidare in pista è appunto eccezionale.

Optional sicurezza e altri optional

Mancano alcune cose sulla nostra versione: il sensore dell’angolo cieco, l’assistente di corsia. C’è la frenata di emergenza, c’è il Cruise control ma non è adattivo. Dal punto di vista degli optional, oltre a quelli già citati va assolutamente prevista la telecamera posteriore.

Target, prezzi e conclusioni

Servono 200.000 euro per dotarsi della nostra Audi R8 spider. Un modello eccezionale, da svariati punti di vista. Il target: l’upper class. Chi vuole di più. Chi non deve chiedere mai. L’uomo Denim in pratica. Per tutti gli altri, noi compresi, sarà possibile vederla passare con ammirazione, e sentirne il rumore.

Pro e Contro

  • + Motore + Dinamica di guida + Design
  • - Abitabilità - Prezzo?

Motore In prova
Cilindrata: 5.2 litri benzina aspirato
Numero cilindri: 10 a V
Potenza: 540 cavalli
Coppia: 540 Nm a 6500 giri
Cambio: automatico doppia frizione a sette rapporti
Trazione: integrale permanente
Consumo: 3-5 in città, 7 a 130, 9 a 110
Emissioni CO2 per chilometro: 290 grammi

Prestazioni:
Velocità Massima: 3.6 secondi
0-100: 318 orari

Misure:
Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 443/194/124
Passo: 265 centimetri
Bagagliaio: 112 litri
Pneumatici: 20 pollici
Peso: 1795 chilogrammi

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi R8 Cabrio
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it