prime impressioni

Fiat Tipo 5 porte e Station Wagon [Video prime impressioni]

-

I nostri Andrea Galeazzi e Luca Bordoni hanno assaggiato le nuove Fiat Tipo 5 porte e Station Wagon. Ecco i loro video di prime impressioni

Un nuovo sbarco nel segmento C per fare la differenza. Arriva sul mercato la famiglia Tipo, che oltre alla 4 porte, si declina ora anche in 5 porte (hatchback) o Station Wagon, per estendere gli effetti di un successo che ha già portato alla vendita di 22.000 unità in Europa nei primi mesi post lancio. Non solo lavoro sul prezzo finale, che non si discosta da quello della 4 porte in versione Easy se non di appena 250 euro, in Fiat hanno lavorato molto su alcuni concetti, che per Tipo diventano cardine: solidità, per esempio, ma anche concretezza e personalità.

Com'è fatta

A ben vedere, dato che lo stile è fra le prime tre ragioni di acquisto del segmento C, Fiat Tipo offre una certa dose di carattere già alla prima occhiata, grazie alla calandra ridisegnata, alle luci diurne a LED, dai muscolosi passaruota, fino ad arrivare al posteriore con i distintivi gruppi ottici, simili a piccoli bastoni da hockey. Nella sostanza, rispetto alla 4 porte, cambia soprattutto la capacità del bagagliaio: 440 litri per la Hatchback, lunga 4.37 metri, 550 per la Station Wagon, che raggiunge i 4.57 metri. Stiamo parlando ovviamente di configurazione a cinque posti, con la possibilità, specialmente per la più lunga delle Tipo, di abbattere i sedili posteriori per raggiungere una lunghezza di carico di 1.80 metri, su un'unica altezza. Sono questi i tratti distintivi delle nuove Fiat Tipo, che a una prima impressione offrono buone sensazioni.

In Fiat, per rodare il modello, hanno addirittura effettuato test drive per un totale di 9 milioni di chilometri

Gli unici compromessi ai quali bisogna scendere riguardano le plastiche, ma tutto passa in secondo piano rispetto alle sensazioni di guida, dove fin dai primi chilometri si nota la frizione leggera, il cambio che sembra non impuntarsi e che offre innesti precisi, e lo sterzo abbastanza diretto e rispondente, su una corona forse un pizzico troppo ampia dove però prendono posto le consuete funzioni del sistema infotainment, lo UConnect Live HD da sette pollici, che tra l'altro ha come features Apple Carplay e Android Auto. Abbiamo guidato le nuove Tipo per un centinaio di chilometri, in attesa di avere per test drive più lunghi. In Fiat, per rodare il modello, hanno addirittura effettuato test drive per un totale di 9 milioni di chilometri, praticamente 220 volte il giro della Terra.

Una formula semplice

Basterà? Di primo acchito pare di sì, perché si è puntato sulla semplicità di un parco che al lancio avrà a disposizione due trasmissioni (manuale e automatica doppia frizione), due livelli di potenza (95 cavalli benzina e diesel, 120 cavalli diesel e GPL), due livelli di dotazione. La EASY, che sarà proposta al pubblico a 12.750 euro con finanziamento, offre il climatizzatore manuale, il sistema UConnect con streaming bluetooth, i cerchi da 16 pollici, 6 airbag, luci antinebbia, sensori di parcheggio posteriori. La LOUNGE avrà dalla sua, a 15.750 euro, il climatizzatore automatico, il sistema infotainment UConnect HD da sette pollici, le luci diurne a LED, i cerchi da 17 pollici, il cruiser control (a disposizione anche quello adattivo), il sistema anticollisione. Non vi rimane che provarla, direttamente nei concessionari durante il weekend a porte aperte del 14-15 maggio.

  • Mentia

    A quando la recensione completa?
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat Tipo
Modelli top Fiat
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com