Test drive

Land Rover Defender: diventa SUV o è ancora fuoristrada? [Video]

-

Land Rover Defender. Abbiamo cercato di rispondere a una domanda semplice: è ancora un fuoristrada, oppure è diventato un SUV con spiccate doti offroad? Dopo averlo guidato a lungo, ve lo raccontiamo provando a capire se la tradizione Defender sia arrivata fino a qui.

Bello, brutto. Era meglio prima. È meglio questo. È meglio quello che verrà. No ma io non guido i fuoristrada, preferisco la Fiat Barchetta. Ne sentirete di ogni sul nuovo Land Rover Defender, e il motivo è semplice: è uno dei pochi modelli che è cambiato pochissimo dalla presentazione del primo concept mostrato alla stampa e al pubblico.

Non è però tutto qui: è molto imponente, più bombato rispetto al passato, e soprattutto si ingentilisce, perdendo quei contorni di intransigenza e anzi mostrandosi pronto per il terzo millennio. Le doti stradali migliorano, l'handling anche, la maneggevolezza pure. Allora perché c'è qualcuno che preferisce il modello vecchio, chiederete voi. il motivo è semplice: quello precedente era duro e puro. Questo è duro, ma non puro, perché si regala un look da SUV e un comportamento da SUV quando si è fuori da fango, neve, guadi, sabbia, cioè il 99.9% periodico della nostra vita di città.

Ovvio: se abitate in una zona irraggiungibile della montagna più impervia, la vostra normalità sarà molto diversa, ma dovendo pensare ai volumi di vendita, Land Rover ha fatto una scelta precisa: allargare la platea. E allora si genera così un gigante da oltre cinque metri di lunghezza, con un'altezza che sfiora i due metri e un look che è tutto da impreziosire con una delle migliaia di personalizzazioni a disposizione. Ovviamente sto esagerando, ma solo per raccontarvi che il nuovo Defender cambia a seconda del proprietario, del suo spirito, del suo approccio a un modello mitico che torna con tutti i crismi della vettura premium del terzo millennio.

Gli ADAS diventano moderni, intrigante l'assemblaggio delle plastiche e dei materiali degli interni, bello il disegno della plancia con un sistema infotainment che manco a dirlo ci offre un supporto ideale soprattutto in fuoristrada, come quando scompare il cofano anteriore e si possono vedere dove si mettono le ruote. Insomma: Land Rover Defender a noi è piaciuto, ma semplicemente perché a noi piacciono le novità in generale. Non è tutto oro quel che luccica, chiaro, però non è un caso se tutti si girano a guardarvi mentre passate per la strada no?

Come va

A disposizione abbiamo un motore 4 cilindri in linea, turbo diesel, un 2.0 litri da 240 CV con una coppia massima di 430 Nm. Arriverà anche il plug in ibrido, ma intanto ci godiamo un modello con un cambio automatico a 8 rapporti più le ridotte, e un selettore delle modalità di guida che con il manettino preposto per i tratti in offroad ci offre possibilità diverse a seconda dello scenario da affrontare. Magari non è bellissimo il rumore del motore, e magari non basta un filo di ferro, le calze, lo sputo per metterlo a posto in mezzo al deserto, ma affrontare l'off road a bordo di questo nuovo modello è semplicissimo.

È come se in un certo senso il nuovo Defender avesse cancellato tutte le difficoltà del fuoristrada, che diventa meno fisico, più mediato dall'elettronica, e semplice anche per un neofita. È proprio qui che i puristi iniziano a storcere il naso, e tutto sommato non sono nemmeno da biasimare, ma a noi rimane da raccontare un modello che oltre all'off road dimostra capacità eccellenti anche in strada, dove il raggio di sterzata diminuisce, dove le vibrazioni si sottraggono alla quotidianità, dove le prestazioni parlano di una velocità di punta di 188 chilometri orari e di una accelerazione sullo 0-100 che ferma il crono in poco più di 9 seocndi. Molto sensibile la frenata, e prestazioni che dicono 11 chilometri con un litro di gasolio in città, 14 a 110 orari, 12 a 130. 

Conclusioni

Si parte da 57.400 euro, ma a quella cifra praticamente non avrete né le portiere né gli pneumatici. La nostra infatti sfiora gli 80.000 euro, ma le personalizzazioni e i modelli più potenti potrebbero tranquillamente farlo viaggiare a cifre molto più alte. C'è una marea di accessori, dal serbatoio d'acqua per lavare l'attrezzatura alla rampa per far salire e scendere i nostri amati cani. Land Rover ha il merito di aver modernizzato moltissimo una linea iconica, ed è chiaro che possa non piacere a tutti. Dategli però una chance: anche in off road vi sorprenderà. E se non potete permettervela... c'è sempre la versione Lego. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Land Rover Defender
Modelli top Land Rover
Maggiori info
Land Rover