novità

Mercedes Classe X 2019 | come va con il V6 diesel?

-

Mercedes Classe X torna dopo un anno dal lancio e dopo 9000 unità vendute è oggi disponibile con il V6 diesel da 258 CV. L'abbiamo gettata nel fango

Mercedes Classe X 2019 | come va con il V6 diesel?

Un cassone lungo 1,58 m, euro pallet ready e con una capacità di carico di 11 quintali. Di chi stiamo parlando? Non ci sono dubbi, è lei, la nuova Mercedes Clssse X. Il pick up secondo la filosofia della casa della stella, arrivato un anno fa sul mercato, grazie alla partnership tecnica con il gruppo Nissan-Renualt, che ad oggi è riuscito a registrare vendite per 9000 mila esemplari. Lunga 5,30 e alta 1,80 la Classe X si contraddistingue per un carattere unico all’interno della gamma e del segmento. La capacità di traino (35 quintali) e lo spazio notevole la rendono ideale per i lavori duri e la trazione 4Matic assicura una presa sempre salda in ogni situazione. 

Dopo la prova del 2.0 L diesel da 190 CV dello scorso anno, è arrivato il momento di mettere la mani sulla nuova versione con il V6 diesel da 258 CV e 550 Nm di coppia, trazione integrale e come per le altre, marce ridotte. Prima di partire, però, vi invitiamo a leggere questo articolo, che spiega nel dettaglio le limitazioni nell’uso di questi veicoli, dovute all’omologazione come vetture N1, imposte delle leggi italiane per questo genere di auto. 

Dal vivo: come si guida?

Su strada. La Classe X è nata con un focus volto a migliorare la vivibilità all’interno e il comfort di marcia; grazie al posteriore con schema Multi Link, infatti, su strada il comportamento è più preciso. Non fatevi ingannare, si tratta di un’auto con una massa notevole e un baricentro molto alto, tirargli il collo non è cosa consigliabile. Lo sterzo ha un peso discreto e questo diventa un vantaggio in off-road, ma anche su strada rimane gestibile e il lavoro del 7 G-Tronic è praticamente impercettibile. Un po’ lunga la corsa del pedale del freno, anche se in situazioni di pieno carico aiuta a modulare meglio la frenata

Nei tratti autostradali, invece, se si spinge troppo si avverte la presenza di fruscii aerodinamici e, soprattutto con il V6, bisogna andarci piano con l’acceleratore, visto che con un piede attento si sta di media sugli 11 L per 100 Km. Il comfort a bordo è dato dalla presenza di sedili che si regolano elettricamente e vi danno modo di trovare la miglior posizione, anche se il volante si regola solo in altezza. Chiari e intuitivi i comandi, con la possibilità di interagire con il sistema grazie al Voicetronic e gli ADAS, che sono di primo livello, integrano lane assist e cruise control

Fuori strada. Siamo onesti, il percorso che ci hanno riservato, per le capacità della Classe X, era come una strada bianca in una scampagnata la domenica. A rendere tutto più interessante c’era il fondo viscido e la nostra volontà di non inserire le ridotte (nemmeno su indicazione degli istruttori). Il sistema 4Matic, forte dei 550 Nm, garantisce con la modalità off-road una trazione impeccabile in ogni condizione, con una risposta molto piatta al pedale del gas, dove basta appoggiare la suola perché l’auto progredisca. 

Non ci sono le sospensioni intelligenti dell’ultima GLE o i differenziali autobloccanti meccanici della Classe G, ma il suo schema semplice e i 20 cm di luce da terra le permettono di spingersi in tratti parecchio sconnessi. Da considerare c’è poi la massima capacità di salita, fissata a 45° di pendenza e i 60 cm di altezza di guado, che non abbiamo avuto modo di provare, ma ci riserviamo di spremere meglio la Classe X più avanti. 

In conclusione:

Ricapitolando, si parte dai 37.000 + IVA euro della versione base con il 2.0 L diesel da 163 CV e trazione 4Matic. Per il V6, che è presente solo nell’allestimento medio e in quello top di gamma, ci vogliono rispettivamente 43.000 +IVA e 45.300 + IVA euro. Di sicuro il segmento è affollato e l’arma che può sfoderare questa Classe X rispetto alle rivali è una cura del dettaglio molto più alta e un’offerta lancio molto appetibile, con un anticipo di 6100 euro + IVA e una rata mensile di 300 euro + IVA per 4 anni con possibilità di riscatto per il valore finale o restituzione. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe X Pick-up
Maggiori info
Mercedes-Benz