Primo test

Opel Crossland X | Non manca molto ma... [Video]

-

...avremmo preferito trovare un approccio più volto al futuro. Per intenderci: non ci sono grosse pecche, ma la sensazione che forse qualcosa poteva essere fatto diversamente. Vi spieghiamo perché...

Intro

E' un SUV compatto che abbiamo cercato di conoscere con attenzione, un franco-tedesco (figlio della collaborazione tra PSA e Opel) che sbarca sulle pagine di Automoto.it in una variazione bicromatica bianco-nera. 

Esterni

SUV compatto da quattro metri e 20, che offre una buona abitabilità e proporzioni che sembrano funzionare. A ben vedere, se il comparto anteriore senza fronzoli si presenta con la stupenda firma luminosa presente e disponibile sulle ultime Opel, non convince altrettanto la linea cromata che lambisce le portiere per esaurirsi nel bagagliaio. Davanti Opel Crossland X ha una calandra con inserti cromati, e altrettanti inserti stavolta satinati nel paraurti, mentre si nota subito la buona luce offerta dal design del SUV. In sostanza abbiamo una Peugeot 2008, o meglio la sua base, declinata con gli stilemi di Opel, e con un tetto bicromatico che forse avrebbe meritato più spirito e non un nero che spegne l'idea di insieme. Dietro invece il bagagliaio è vagamente scomodo nell'apertura, perché non è bilanciato come ci saremmo aspettati (niente di grave, ovviamente).

Interni

Il trionfo della sobrietà da una parte, ma anche di tanta pulizia nelle soluzioni adottate, con un scivolamento che però finisce per coinvolgere un pizzico di noia e di già visto. Opel Crossland X bada certamente alla sostanza, ma a ben vedere la nostra è una chiave di lettura d'opinione e non di fatti. A guardare i fatti ci sono invece le tante features tecnologiche messe a disposizione dell'utilizzatore finale, come (in ordine sparso) il caricatore wireless per gli smartphone (ma è piccolo), l'head up display (ma riflette sul supporto in plastica), la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay (senza che vi sia però grandissima velocità nell'interfaccia). Insomma, in rapporto al prezzo è una vettura completa alla quale non manca niente, ma tutto, con uno sforzo non particolarmente tangibile, poteva avere un valore aggiunto più concreto. Le plastiche sono molto buone perché non scricchiolano, e il comfort di bordo si declina in sedili particolarmente comodi sui quali si agisce manualmente tranne che per la seduta, che si può impostare elettricamente nella lunghezza. Ottimo aspetto, questo, che facilita la vita dei driver meno alti, con l'abitabilità che ci consente la facile coesistenza di quattro passeggeri non particolarmente slim. Anche la schiena è ben supportata, e nel bagagliaio lo spazio offerto è più che sufficiente, con la possibilità di sfondare idealmente le mura cittadine per aggredire la gita fuori porta.

Opel Crossland X: l'hanno provata i nostri Galebordons
Opel Crossland X: l'hanno provata i nostri Galebordons

Motori e Sensazioni di guida (cambio frizione sterzo)

A disposizione abbiamo il motore diesel da 1.5 litri che eroga 102 CV di potenza e 205 Nm di coppia. Troviamo subito lo spunto, ma scendiamo a patti con la rumorosità, tipico per un diesel. Molto viene declinato da PSA, soprattutto nel cambio, con la frizione vagamente gommosa, innesti senza impuntamenti, ma una leva che si allontana pericolosamente in quinta. Da cosa si allontana? Dalla posizione di guida ideale per chi come me è extralarge. Si scende a patti con almeno un aspetto: ginocchia, braccia, o gambe, per stare vicino al cambio. Naturalmente niente di grave nemmeno qui, ma attenzione se svettate oltre il metro e novanta di altezza: andatela a provare! L'accelerazione ferma il crono sullo 0-100 a 11.7 secondi, la velocità massima rasenta i 180 orari e la frenata di emergenza non richiede una pressione spasmodica per l'arresto in totale sicurezza. La tenuta di strada non manca, merito delle sospensioni tarate molto bene, ma attenzione all'insonorizzazione, con il rotolamento degli pneumatici e l'aerodinamica che vi richiederanno un tono di voce più alto quando aumenterà la velocità. I consumi? Straordinari, davvero non si poteva chiedere di più: percorriamo addirittura 17.5 chilometri in città, 16.5 a limite autostradale (esatto, meno, non è uno scherzo), 25 intorno ai 110. Davvero numeri pazzeschi, complimenti agli ingegneri che hanno realizzato questo propulsore.

Sistemi sicurezza attivi e Altri optional

Come dicevamo non manca niente: la frenata automatica di emergenza, il sensore dell'angolo cieco, l'assistente di corsia che però non è attivo, il cruise control. Oltre agli altri optional già citati, spendiamo due parole per il climatizzatore, che rimane troppo potente in termini di ventilazione anche quando all'interno sembra raggiunta la temperatura richiesta. Attenzione a OnStar, qui disponibile, che cesserà di funzionare a fine 2020. Peccato, era un ottimo concierge.

Target, prezzi e conclusioni

Si parte da 17.650 euro, si arriva nel nostro caso a 27.650. I fari a led fanno tantissima luce e hanno una gran bella firma, gli optional non mancano ma il progetto è da svecchiare in alcuni aspetti. E' però un prezzo onesto per la completezza degli optional, se pensate che l'importante sia averli. Destinata alle famiglie, anche come prima autovettura.

Pro e contro

  • + Consumi + Consumi + CONSUMI!!!
  • - Design che non convince del tutto - Frizione gommosa - Motore rumoroso (MA CHE CONSUMI!!!!)

Scheda

Motore In prova
Cilindrata: 1.5 diesel
Numero cilindri: 4 in linea
Potenza: 102 cavalli
Coppia: 205 Nm a 1750 giri
Cambio: manuale a 6 rapporti
Trazione: anteriore
Consumo km/litro: 17.5 km in città, 16.5 a 130, 25 a 110
Emissioni CO2 per km: 105 grammi

Prestazioni:
Velocità Massima: 178 orari
0-100: 11.7 secondi

Misure:
Lunghezza/Larghezza/Altezza in cm: 421/177/161
Passo: 260 centimetri
Bagagliaio: 520-1255 litri
Pneumatici: 17 pollici
Peso: 1289 chilogrammi

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Crossland X
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it