iaa 2015

Rolls-Royce al Salone di Francoforte 2015

-

Rolls-Royce è pronta a farsi nuovamente puntare gli occhi addosso al Salone di Francoforte, con la nuova Dawn, versione en-plain-air che strizza l'occhio ad un pubblico di giovani benestanti

Rolls-Royce al Salone di Francoforte 2015

Rolls-Royce, negli ultimi anni, ci ha abituato a fornirci varianti en plain air dei propri gioielli. Non fa eccezione la Dawn: l'ultima nata della gloriosa casa inglese, sostanzialmente è una versione cabrio della Ghost, che dovrebbe vedere la luce entro la fine del 2015. 


Essendo, inoltre, una versione più corta dell'imponente Wraith, la Dawn dovrebbe condividere con le sorelle a tetto rigido le motorizzazioni.

 

Si presume, infatti, un naturale utilizzo dell'oramai celeberrimo V12 twin-turbo da 6.6 litri, capace di erogare 624 cavalli, ma allo stesso pregevole per lo straordinario comfort di guida che sa generare, senza mai incorrere in brusche e scomode accelerazioni che tanto fastidio potrebbero causare a chi ha scelto di puntare su una vettura recante lo Spirit of Ecstasy. Tali valori, sulla Wraith, si materializzano in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 4.6 secondi, mentre per la cabriolet si presuppone un tempo maggiore.

 

La Dawn, secondo quanto dichiara il CEO Torsten Mueller-Oetvoes, punta ad un settore di rampolli di buona famiglia che, sino ad oggi, non avevano mai valutato l'acquisto di un'auto di Crewe. «La Dawn ha un nome che suggerisce fresche opportunità racchiuse in ogni nuovo giorno. Sarà il motore dei giovani che vogliono coglierle.»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento