mostra aiuto
Accedi o registrati
Primo test

Renault Espace, debutta il motore 1.8 turbo [Video primo test]

-

Non ha ancora i 252 CV promessi dalla Alpine A110 ma il nuovo motore 1.8 turbo da 225 CV anticipa tutti i concetti che andranno poi sotto al cofano posteriore centrale della sportivetta di Dieppe

Sono passati solo due anni da lancio ma non è una novità che in Renault abbiano da sempre una certa ammirazione per l'Espace e per la sua capacità di essere stata per anni più una ammiraglia che una vera e propria monovolume: un caso studio che oggi soffre l'arrivo delle SUV in tutti i segmenti ma che a Parigi continuano a sviluppare e coccolare sperando in tempi migliori, utilizzandola come base di sviluppo per le tecnologie che vedremo poi nel medio/basso di gamma.

Con l'arrivo del M.Y. 2017, quindi, non è cambiato nulla sotto il profilo estetico (lo stile è del 2015, quindi giovane) ma in Renault nel hanno approfittato per introdure nuovi cerchi in lega da 18" sul livello Intens, Apple CarPlay ed Android Auto all'interno del sistema multimediale R-Link2 ed il nuovo motore 1.8 TCe turbo benzina da 225 CV e 300 Nm di coppia massima (1.750 giri) che prende il posto del precedente 1.6 turbo.

Un motore molto interessante per diversi motivi: il primo riguarda indubbiamente la tecnica raffinata che lo contraddistingue in ambito di distribuzione, turbina e circolazione dell'olio, ma dall'altro perché il nuovo quadricilindrico è stato sviluppato con un occhio di riguardo da parte dei tecnici di Renault Sport: la base tecnica, infatti, è la stessa che ritroveremo sotto al cofano posteriore/centrale della Alpine A110 che arriverà in concessionaria prossimamente con 252 CV. Da notare l'arrivo del cambio a doppia frizione EDC a 7 marce contro le 6 della versione standard. Non cambia nulla, invece, per chi cerca un cuore a gasolio: il classico 1.6 è disponibile nella versione turbo da 130 CV o biturbo da 160.

Un motore "nobile", dunque, che sfrutta l'esperienza del precedente 1.6 per far accelerare i 1.600 kg della Espace da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi assicurando una velocità massima di 225 km/h: niente male considerando che la 5/7 posti francese è lunga 4,857 mm (passo 2,884) e vanta una capacità del bagagliaio davvero notevole: si passa da 245 litri della configurazione a 7 posti ai 2.035 della declinazione massima passando per i 719 litri della modalità a 5 posti.

Come si guida

Una vettura dalle dimensioni notevoli che gioca sulla disponibilità del 4Control (4 ruote sterzanti) e sugli ammortizzatori a controllo elettronico per assicurare una ottima guidabilità: Espace nelle manovre a bassa velocità o in città si dimostra molto agile grazie alle ruote posteriori che ruotano in controfase fino a 3 gradi assicurando grande stabilità alle alte velocità con il movimento delle ruote posteriori in fase con un angolo fino ad 1°.

Il nuovo motore si dimostra molto interessante sotto al cofano della Espace: è ricco di coppia, lavora molto bene con il cambio a doppia frizione firmato Getrag, ma allo stesso tempo è molto silenzioso. Un motore "perfetto" per una macchina di generose dimensioni come la Espace, perché in grado di viaggiare con un filo di gas ad andatura costante assicurando ottimi valori di accelerazione per la categoria: pensare che si tratti solamente di un 1.8 è davvero incredibile se lo si confronta con i motori di pari cilindrata di un paio di lustri fa. Peccato solamente che la guida sportiva non venga esaltata dalla presenza dei paddles al volante, che non vengono proposti. Ovviamente non a livello del diesel i consumi: Renault dichiara 6,8 litri/100 km ma in realtà viaggiando con un filo di gas si possono percorrere 12 km/litro per salire in modo evidente nel momento in cui si usa il piede destro.

L'Espace è una vettura molto generosa nelle dimensioni ma è ben assistita dai suoi sistemi Adas che lavorano per renderla "più compatta" e sicura: fondamentale il controllo dell'angolo cieco dello specchietto ed il lavoro della retrocamera di parcheggio nelle fasi di manovra.

La vita a bordo dell'Espace è di alto livello, in particolar modo con questo nuovo motore a benzina: la silenziosità è di ottimo livello, anche nelle fasi di accelerazione, e lo spazio a bordo è di altissimo livello. Niente male anche l'ergonomia anche se il software del sistema R-Link2 appare un po' più macchinoso rispetto ad altre proposte dello stesso segmento.

In conclusione

L'Espace 2017 con il motore 225 CV TCe ed il cambio EDC a 7 marce costa 39.100 euro nella versione d'accesso: un prezzo imporante ma non elevatissimo se si considerano le qualità di passista e le doti di spazio di cui dispone.

  1 di 15  

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault Espace
Maggiori info
Renault