Il primo veicolo a levitazione magnetica in Italia (Veneto) va sui normali binari

Il primo veicolo a levitazione magnetica in Italia (Veneto) va sui normali binari
Pubblicità
Simone Lelli
  • di Simone Lelli
IronLev presenta un prototipo di veicolo a levitazione magnetica che può percorrere tratti ferroviari esistenti senza modifiche infrastrutturali, con vantaggi in termini di efficienza e riduzione del rumore.
  • Simone Lelli
  • di Simone Lelli
20 marzo 2024

IronLev, un'azienda hi-tech con sede a Treviso, ha presentato oggi a LetExpo2024 una tecnologia rivoluzionaria: un veicolo a levitazione magnetica in grado di percorrere tratti ferroviari esistenti senza alcuna modifica infrastrutturale. In collaborazione con la Regione Veneto, IronLev ha condotto il primo test al mondo di levitazione magnetica sulla tratta Adria-Mestre.

Il test ha dimostrato la possibilità di applicare la levitazione magnetica su rotaie di linee ferroviarie già in uso, offrendo notevoli vantaggi in termini di efficienza, riduzione del rumore e delle vibrazioni grazie all'assenza di attrito, come confermato dalle misurazioni effettuate. Il veicolo prototipale, del peso di una tonnellata, ha percorso con successo il tracciato di riferimento a una velocità autolimitata di 70 km/h, lungo 2 chilometri, senza la necessità di modificare il binario di prova o integrarlo con elementi accessori.

Questo incredibile avanzamento potrebbe rappresentare una svolta nel settore del trasporto ferroviario, offrendo una soluzione innovativa e sostenibile per il futuro delle infrastrutture di trasporto.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Argomenti

Pubblicità