partnership

smart: confermato lo scooter elettrico per il 2014. Nascerà con Vectrix

-

smart conferma l'arrivo dello scooter elettrico entro il 2014 e annuncia che verrà realizzato in collaborazione con Vectrix, Azienda americana specializzata da anni nella costruzione di due ruote a batteria

smart: confermato lo scooter elettrico per il 2014. Nascerà con Vectrix

Il marchio smart si rivela sempre più intenzionato ad allargare al propria offerta di veicoli elettrici a zero emissioni locali. Dopo il lancio della smart fortwo electric drive di nuova generazione e della bicicletta a pedalata assistita smart ebike, il brand del Gruppo Daimler torna a parlare di un futuro scooter elettrico, confermandone l’arrivo sul mercato per il del 2014.

smart e Vectrix insieme per uno scooter elettrico

Oltre a confermare la data del 2014, il brand cittadino del Gruppo Daimler ha annunciato in occasione del Salone di Los Angeles, in programma proprio in questi giorni, che il futuro due ruote elettrico sarà realizzato in collaborazione con Vectrix, Azienda nata a Rhode Island (USA) nel 1996, che da diversi anni si è specializzata nella realizzazione di scooter a zero emissioni, che vengono assemblati in Polonia.

smart escooter 5
smart si è decisa ad affiancare alla ebike e alla fortwo elettrica anche uno scooter

 

Il futuro scooter elettrico che nascerà grazie all’accordo stretto con Vectrix sarà ispirato al prototipo smart escooter presentato per la prima volta al Salone di Parigi nel 2010. Secondo il costruttore il futuro due ruote a batterie introdurrà una serie di caratteristiche innovative, mai viste su un veicolo di questa categoria.

 

Anette Winkler, Head of smart, ha dichiarato: «smart e Vectrix sono due pionieri della mobilità elettrica urbana. Il futuro scooter elettrico incarnerà i più autentici valori smart e noi vogliamo che diventi una vera e propria icona della mobilità urbana, come siamo stati capaci di fare con la fortwo»

Anche Tesla nel progetto dello scooter elettrico?

Il Gruppo Daimler ha già stretto una partnership per la realizzazione di veicoli elettrici con Tesla Motors, una delle più importanti realtà a livello mondiale specializzata nella produzione di auto elettriche. Non sarebbe difficile ipotizzare quindi che la Casa di Palo Alto possa in qualche modo supportare con la sua competenza anche lo sviluppo del futuro scooter firmato da smart e Vectrix, in particolare per quanto concerne la realizzazione degli accumulatori di energia.

 

Al momento però il costruttore californiano, interpellato nel merito da Automoto.it, ha smentito qualsiasi interesse nella realizzazione di veicoli a due ruote elettrici, confermando che tutti gli investimenti sono al momento orientati esclusivamente verso i veicoli a quattro ruote.

  • Nick_Farl_3903429, Genova (GE)

    INQUINAMENTO A ZERO

    Con questi veicoli si potrebbe ridurre l'inquinamento a zero nei centri cittadini, ma ci vorrà la volontà politica per attuarlo in quando solo se detassati e lasciati circolare liberamente nelle aree blu potranno divulgarsi . Però poi la parte di tasse derivante dagli altri scooters come si recuperano.
  • Luke200824, Seregno (MB)

    Bello ed ecologico

    speriamo che non costi "un botto" e che, quale mezzo di locomozione "verde", vi siano ecoincentivi. Io un pensierino che lo farei
Inserisci il tuo commento