prova su strada

smart e-bike

-

Raddoppia l’offerta elettrica per smart: in attesa dello scooter, ecco la ebike, che si affianca alla Electric Drive. In vendita a 2.899 euro, IVA inclusa

smart e-bike

In questi giorni, Roma pullula di occasioni per uscire di casa e godersi quella che può essere considerata la stagione magica, in cui la Città Eterna offre il meglio di sé: tra i tanti appuntamenti, spicca il FIVB Beach Volleyball Swatch World Tour, in scena fino a domenica 17 presso l’area sportiva del Foro Italico. Proprio la splendida location in riva al Tevere, rinnovando un abbinamento che vede il marchio automobilistico molto vicino ai campioni del beach volley internazionale, è stata scelta da smart per l’anteprima italiana della ebike, che sarà possibile esaminare e provare in una speciale pista allestita ad hoc.

Così, se vi attirano le acrobazie in bikini di scultoree pallavoliste, ora avete un’ottima scusa per mettere a tacere le obiezioni gelose di mogli e fidanzate... Così, ecco la smart elettrica a due ruote: non però lo scooter (la cui road map è confermata, con traguardo commerciale fissato nel 2014 e prossimi step intermedi d’evoluzione), ma ebike, bici a pedalata assistita che si inserisce con originalità e caratteristiche proprie in un mercato molto dinamico ed in continua espansione: giusto per dare qualche numero, il mercato delle e-bike in Europa è stato di circa un milione di e-bike vendute nel 2011 (+28% sul 2010), con Germania primo Paese con 300.000 unità, seguita dall’Olanda con 178.000;
ma a livello globale, le cifre diventano imponenti, visto che si prevede per il 2012 il record di ben 30 milioni di veicoli venduti, con la Cina in grado addirittura di assorbire oltre il 90% di tale quota.

smart ebike (21)
Nei Paesi dell’Unione Europea per guidare le e-bike non è necessario patentino, né contrassegno d'assicurazione, perché la velocità massima raggiunta mediante la spinta fornita dal motore elettrico non supera i 25 km/h

Non servono patenti di alcun tipo

Nei Paesi dell’Unione Europea, ricordiamo, per guidare le e-bike non è necessario patentino, né contrassegno d'assicurazione, perché la velocità massima raggiunta mediante la spinta fornita dal motore elettrico non supera i 25 km/h. Oltre tale soglia, sarebbe necessari casco, targa ed assicurazione: di fatto, come uno scooter.

L’ebike è una vera smart a due ruote, forte di un design affascinante e nel contempo molto pratica e facile da utilizzare. Consente di muoversi in modo rapido e agevole e trovare un parcheggio è ancora più semplice rispetto ai già favorevoli standard della smart Fortwo.

«Con ebike raccogliamo da anni esperienze nel campo dei propulsori elettrici, facendoci al contempo promotori delle esigenze degli abitanti delle metropoli di tutto il mondo - ha dichiarato Annette Winkler, Head of smart - L’ebike è il frutto di queste esperienze e integra perfettamente smart Fortwo. Abbiamo chiesto alle persone come si immaginavano l’e-bike ideale da utilizzare in città e tradotto i loro desideri in raffinate soluzioni quali la porta USB integrata per gli smartphone o il rigeneratore dell’energia in fase di frenata. La nostra ebike è un prodotto high-tech».

Un progetto su misura

A prima vista, ebike colpisce per l’aspetto: rompendo ogni convenzione in fatto di design di bici, integra i componenti della trazione elettrica senza trascurare il fattore estetico. Parti essenziali, quali ad esempio il telaio, l'alloggiamento della batteria, il manubrio, i fari o i parafanghi, sono state concepite in linea con l'immagine specifica di smart.

E tipico di smart è anche l’utilizzo di due materiali e due colori: l’alloggiamento della batteria in materiale sintetico si pone in contrasto cromatico con il telaio in alluminio, mentre l'aspetto dinamico è completato dalle ruote da 26 pollici; fari e luce posteriore sono realizzati in tecnica LED.

A prima vista la ebike colpisce per l’aspetto: rompendo ogni convenzione in fatto di design di bici, integra i componenti della trazione elettrica senza trascurare il fattore estetico


L’elevato contenuto tecnologico è evidenzato dal pacchetto propulsivo potente ed efficiente: ebike è un Pedelec (Pedal Electric Cycle), classificabile come veicolo ibrido. Il motore elettrico BionX, brushless ed esente da manutenzione, è montato nel mozzo della ruota posteriore e si avvia non appena il conducente agisce sui pedali, come su una bici tradizionale. La forza muscolare si trasmette alla ruota posteriore tramite cinghia in carbonio, sistema di durata (quasi) eterna, che funziona senza produrre rumori ed è privo di componenti potenzialmente fastidiose, come grasso lubrificante per la catena. Il cambio a tre marce garantisce di trovare sempre la condizione di marcia più favorevole.

smart ebike (13)
E' il conducente a stabilire, con un pulsante sul manubrio, la potenza che il motore elettrico da 250 Watt deve fornire in ausilio alla forza muscolare

Riding mode

Tra i punti di forza, l’agilità delle prestazioni di marcia: è il conducente a stabilire, con un pulsante sul manubrio, la potenza che il motore elettrico da 250 Watt deve fornire in ausilio alla forza muscolare. In base alle esigenze, è possibile scegliere fra quattro livelli di potenza. Il quarto livello, il più potente, fornisce la massima spinta. A seconda della potenza scelta e dello stile di guida, l’autonomia della batteria ricaricata può arrivare fino a 100 km.

La presa di contatto con ebike ha confermato le ottime premesse teoriche: con questa bici si viaggia senza sforzo a 20 km/h, non si suda e si fa un bell’esercizio fisico, godendosi il panorama. L’ideale per chi non è già ciclista, ma vuole sperimentare una modalità inedita, “verde” ed attenta all’ambiente, per andare in ufficio. La immaginiamo come partner
giusta per professionisti (avvocati, manager, architetti), che senza rinunciare a giacca e cravatta sono disposti a mostrarsi con un’immagine più dinamica ed al passo con i tempi.

Quando poi serve superare pendenze anche impegnative, ecco ebike mostare tutto il suo potenziale: massima supporto di potenza, e via in agilità, quasi che ai polpacci fossero spuntate come per magia delle ali... Con oltre 400 Wh, la batteria agli ioni di litio è tra le più potenti sul mercato. Tuttavia è nascosta in modo elegante sotto un rivestimento in sintetico, posto in corrispondenza del cannone inferiore del triangolo del telaio. La batteria portatile può essere ricaricata da una normale presa domestica o, in modo più economico ed ecologico, durante la marcia.

smart ebike (25)
Frenando, il motore integrato nel mozzo si trasforma in un generatore: l'energia recuperata è convertita in energia elettrica e accumulata nella batteria della ebike

Recupero di energia ed infotainment

Frenando, il motore integrato nel mozzo si trasforma in un generatore: l'energia recuperata (ovvero “rigenerata”) è convertita in energia elettrica e accumulata nella batteria della ebike. Anche l’infotainment è al passo con le ultime novità in fatto di tecnologia: l'interfaccia USB di serie consente il collegamento di numerosi terminali mobili grazie al supporto flessibile.

Si prevede addirittura di sviluppare una app per l’iPhone, da utilizzare come centrale informativa e richiamare, ad esempio, i dati relativi a carica ed autonomia dell’ebike. ebike, progettata e realizzata in stretta cooperazione con l’azienda di biciclette elettriche Grace, con sede nei pressi di Berlino, è in vendita presso la rete commerciale smart a 2.899 euro, IVA inclusa. Due le versioni cromatiche previste: bianca con inserti verdi, grigia con spot arancio;  ovviamente sono già previsti molti accessori in optional per rendere ancora più comodo il suo impiego: portapacchi, portaoggetti, borse di grande funzionalità, senza dimenticare il pratico portabici, già disponibile, per montare l’ebike sulle altre smart, a partire dalla Electric Drive. Formando così un binomio assolutamente senza rivali nel contesto della mobilità ad emissioni zero.

Caratteristiche tecniche:

Motore elettrico BionX - Batteria agli ioni di litio da 423 Wh e 250 Watt - 4 livelli di assistenza, spinta di avanzamento fino a 25 km/h - Recupero dell’energia frenante - Oltre 100 km di autonomia - ricarica completa in 5 ore, 80% in 3 ore - Telaio in alluminio - Ruote da 26” - Freno a disco anteriore e posteriore - Cambio a tre rapporti - Cinghia di trasmissione in fibra di carbonio - Porta USB e supporto per alloggiamento smartphone - Peso 26 kg

  • Luke200824, Seregno (MB)

    mi piace la linea ma ... che prezzo

  • Alberto.Righi6316, Reggio nell'Emilia (RE)

    scusate ma...

    ...a cosa serve questa cosa inguardabile?????
Inserisci il tuo commento
Modelli top smart