F1. GP Monaco 2024, Lando Norris ironico: "Abbiamo fatto una bella figura, ma nel senso che non eravamo veloci"

F1. GP Monaco 2024, Lando Norris ironico: "Abbiamo fatto una bella figura, ma nel senso che non eravamo veloci"
Pubblicità
Mara Giangregorio
Lando Norris ed Oscar Piastri hanno commentato la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Monaco 2024
24 maggio 2024

Solamente una settimana fa stava calando il sipario quella prima giornata in pista all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Oggi, invece, dopo esattamente sette giorni, va in archivio il venerdì dedicato alle prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Monaco 2024, ottavo appuntamento stagionale della Formula 1. McLaren, ancora galvanizzata dalla vittoria di Miami e il secondo posto ad Imola con Lando Norris, è tornata in pista con una livrea speciale omaggiando Ayrton Senna. Infatti, la MCL38 si è vestita dei colori del tre volte campione del mondo brasiliano che ha avuto sempre un feeling speciale con il tracciato del principato.

Naviga su Automoto.it senza pubblicità
1 euro al mese

Nella sessione di prove libere della mattina Oscar Piastri ha realizzato il secondo miglior crono alle spalle di Lewis Hamilton, mentre Lando Norris ha chiuso in quinta posizione. Il pilota britannico ha poi trovato maggior feeling con la monoposto, fresca ancora di aggiornamenti arrivati a Miami, terminando le FP2 in quinta posizione, preceduto da Charles Leclerc, Lewis Hamilton, Fernando Alonso e Max Verstappen. L’australiano del team di Woking, invece, si è dovuto accontentare della 12esima posizione. I due alfieri della McLaren torneranno domani in pista per la terza ed ultima sessione di prove libere che avrà inizio alle 12:30 per poi lasciare spazio al momento che determinerà l’andamento del weekend di gara a Montecarlo, ovvero le qualifiche, al via alle 16:00.

F1. GP Monaco McLaren
F1. GP Monaco McLaren

Abbiamo fatto una bella figura ma non nel senso che eravamo veloci” ha ammesso ironicamente Lando Norris ai microfoni di Sky Sport F1. “Però non è andata neanche troppo male anche se qui a Monaco è sempre molto complicato. È una pista stupenda, fantastica da guidare ma è comunque una sfida. Mettiamola così… una giornata abbastanza discreta. Sicuramente ci manca qualcosina rispetto alle Ferrari, Charles Leclerc soprattutto. Forse anche dalle Mercedes che mi sono sembrate molto veloci. Siamo tutti molto vicini perché una pista molto breve e diversa dalle altre. Abbiamo ancora del margine di recupero, domani sarà una giornata difficile ma siamo in lotta”.

F1. GP Monaco McLaren
F1. GP Monaco McLaren

E’ molto difficile trovare il limite qui a Montecarlo, ma è anche molto bello” ha aggiunto Oscar Piastri, sempre ai microfoni di Sky. “Abbastanza contento di come ho guidato oggi. Sicuramente ho toccato un paio di volte il muro e probabilmente il passaggio alle chicane è stato il peggiore, quindi cercherà di non ripeterlo. Ma è andata abbastanza bene” ha concluso il pilota australiano della McLaren.

Pubblicità
Caricamento commenti...