Sport

Rosberg vs. Hamilton, ci risiamo: anche Nico avrà il suo team in Extreme E

-

La rivalità tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg, ex fratelli coltelli di casa Mercedes in Formula 1, è destinata ad avere un nuovo capitolo. Entrambi avranno un team in Extreme E, il campionato off-road con SUV elettrici

Rosberg vs. Hamilton, ci risiamo: anche Nico avrà il suo team in Extreme E

Li abbiamo visti darsele di santa ragione in pista in Formula 1 e passare da buoni amici ad acerrimi rivali fuori dall'abitacolo. Ora è tempo di una rivincita in un campo diverso. Lewis Hamilton e Nico Rosberg, ex fratelli coltelli di casa Mercedes, si ritroveranno contrapposti nell'Extreme E, il campionato off-road dei SUV elettrici al via il prossimo anno. Per la prima volta, entrambi si cimenteranno in un ruolo inedito, quello del proprietario di un team. Hamilton aveva annunciato tempo fa la sua X44, e adesso è la volta di Rosberg, che ha presentato la sua Rosberg Xtreme Racing. 

Non stupisce che Hamilton e Rosberg abbiano deciso di buttarsi nella mischia della Extreme E, vista la loro attenzione all'ecosostenibilità. Hamilton, diventato vegano tempo fa, ha più volte cercato di sensibilizzare il suo vasto seguito sui social su tematiche legate all'ambiente, con esempi pratici in prima persona. Come la pulizia delle spiagge dalla plastica. Ma Hamilton ha pure abbracciato l'elettrico in chiave automotive, scegliendo nel privato la EQC di casa Mercedes.

Pure Rosberg, però, è molto attento all'ecosostenibilità. Tanto da lanciare una manifestazione dedicata alle tecnologie che strizzano l'occhio all'ambiente, il Greentech Festival. Ancora prima, aveva acquistato delle quote della Formula E, campionato creato da quell'Alejandro Agag che è anche il deus ex machina dell'operazione Extreme E. Un campionato, al via nel gennaio del prossimo anno, che andrà in scena in cinque ambienti remoti quanto suggestivi. L'artico, il deserto, la foresta pluviale, un ghiacciaio e la costa: un modo per dare visibilità a degli ecosistemi che sono in bilico a causa dei cambiamenti climatici. 

I team - oltre a quelli di Hamilton e Rosberg, al momento ne sono stati ufficializzati altri sette - sfrutteranno il SUV elettrico ODYSSEY 21, capace di coprire lo scatto da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e di affrontare pendenze fino al 130%. La vettura, sviluppata dalla Spark Racing Technology, vanta batterie prodotte dalla Williams Advanced Engineering, e gomme firmate Continental, le più estreme mai prodotte dal costruttore. Il powertrain della ODYSSEY 21 eroga circa 550 CV. Ad attirare l'attenzione, però, saranno anche i due vecchi rivali. Perché il fuoco della loro acrimonia brucia ancora a quattro anni dall'ultimo scontro: a malapena si parlano quando si incontrano nel paddock di F1. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento