tecnica

Audi 2.9 TFSI, più piccolo ma più potente. Perché?

-

E' la versione più spinta del nuovo 3.0 TFSI, ma è di cilindrata minore. Un controsenso? Non proprio

Audi 2.9 TFSI, più piccolo ma più potente. Perché?

La tradizione dei motori con architettura a V per Audi inizia 29 anni fa, quando nel 1988 fu presentata la Audi V8. Era spinta da un otto cilindri da 3,6 litri, mentre due anni dopo venne lanciata una versione V6 da 2,8 litri sulla Audi 100. 

L'ultimo propulsore di questa linea ereditaria è il 2.9 TFSI dalla potenza di 450 CV e una coppia di ben 600 Nm da 1.900 a 5.000 giri/min che Audi impiega sulla nuova RS 5 Coupé, che ha dato l'addio al longevo V8 da 4.2 litri presente anche sulle prime R8.

Questo propulsore, impiegato anche da Porsche, rappresenta una sorta di gemello ad alte prestazioni del nuovo 3.0 TFSI montato già su molti modelli della serie “S”. La peculiarità è che invece che avere cilindrata maggiore, la variante “high performance” del V6 misura 0,1 litri in meno. Quello che sembra un controsenso, in realtà ha permesso di ottenere una corsa più corta di 3 mm (misura 86 mm), dunque un'erogazione più energica e piacevolmente nervosa.

Altra differenza sostanziale non di poco conto per arrivare ad una simile potenza è la presenza all'interno della V di 90° di due turbocompressori in luogo del mono-compressore twin scroll del 3.0 TFSI. Ciascuno di questi presiede a una bancata e sviluppa fino a 1,5 bar di pressione di sovralimentazione.

I componenti tecnici più importanti di entrambi i motori sono invece identici: il basamento in alluminio con canne dei cilindri in acciaio, il nuovo processo di combustione TFSI con posizione centrale dell’iniettore e il sistema di gestione termica con collettori di scarico nelle testate.

Così motorizzata, la nuova Audi RS 5 accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 280 km/h. Nel ciclo NEDC il 2.9 TFSI consuma 8,7 l/100 km, che corrispondono a emissioni di 197 grammi di CO2 per chilometro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento