Pechino 2012

Bugatti Veyron Grand Sport Wei Long 2012

-

Anche Bugatti dedica una one-off all'Anno del Drago con la Veyron Grand Sport Wei Long 2012, caratterizzata da una serie di particolari estetici sia interni che esterni

Bugatti Veyron Grand Sport Wei Long 2012

Anche Bugatti, analogamente a quanto fatto da altri costruttori, dedica una one-off all'Anno del Drago scandito dal calendario cinese, ricorrenza questa che il marchio francese del Gruppo Volkswagen festeggia con la Veyron Grand Sport Wei Long 2012, allestimento caratterizzato da una serie di peculiarità stilistiche sia interne che esterne volte a distinguere quest'unico esemplare dalla Veyron Grand Sport da cui deriva.

Esteriormente la Bugatti Veyron Grand Sport Wei Long 2012 presenta una colorazione bianca lucida con inserti metallizzati, con l'effigie del drago riprodotta su alcuni elementi in porcellana (questi ultimi realizzati dalla Königliche Porzellan Manufaktur Berlin – già collaborarice di Bugatti nella realizzazione della Veyron Grand Sport l'Or Blanc), tra cui i tappi del serbatoio del carburante e dell'olio, mentre l'ideogramma volto a rappresentare questo “animale leggendario” è invece presente sul coprimozzo dei cerchi (anch'esso in porcellana).

Tale ideogramma è poi ripreso anche all'interno, sui tappetini in seta, su un profilo in ceramica posto al di sopra del tunnel centrale e sui poggiatesta delle sellerie, tutte in colore rosso e tutte a contrasto con i particolari bianchi di porcellane e inserti.

Intoccato invece il propulsore, che rimane l'iconico W12 ultraperformante capace di spingere la Veyron Grand Sport Wei Long 2012 ad una punta velocistica superiore ai 400 km/h, prestazione questa esclusiva quanto il prezzo d'acquisto di questa one-off, commercializzata ad un prezzo di 1,58 milioni di euro.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento