emozioni

Ferrari 812 COMPETIZIONE | Un giro A CANNONE a Fiorano con De Simone [VIDEO]

-

Il grandissimo Raffaele De Simone, capo dei collaudatori Ferrari, ha strizzato in pista la nuova 812 Competizione andando a siglare quel 1'20" che rappresenta un valore eccezionale per una vettura "di serie" con motore V12 aspirato anteriore centrale...

Il grandissimo Raffaele De Simone, capo dei collaudatori Ferrari, ha strizzato in pista la nuova 812 Competizione andando a siglare quel 1'20" che rappresenta un valore eccezionale per una vettura "di serie" con motore V12 aspirato anteriore centrale. Solo la LaFerrari e la SF90 Stradale hanno saputo fare meglio di lei ma entrambe sono a motore centrale e soprattutto l'ultima nata è sviluppata attorno ad un powertrain da 1.000 CV a trazione integrale vs i "soli" 830 CV del V12 6.5 aspirato anteriore centrale della 812 Competizione.

Una macchina speciale, perchè chiude l'epopea commerciale della 812 Superfast andando a rappresentare una versione speciale entusiasmante non solo per linee ma anche per i migliori valori aerodinamici che la vettura è in grado di generare grazie agli interventi sul fondoscocca e nella zona superiore. Bellissima anche nella variante 812 Competizione A (Aperta, targa) la nuova V12 del Cavallino ha un sound notevole nonostante la presenza filtro antiparticolato ma soprattutto vanta un V12 in grado di girare a 9.500 giri, che rappresenta un valore eccezionale per un motore non certamente pensato da Maranello come motore da corsa...

Gustiamoci il giro di pista di Raffaele in attesa di poterla toccare con mano...

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Ferrari 812 Coupé
Modelli top Ferrari
Maggiori info
Ferrari