novità

Ferrari F12tdf: l'edizione limitata da 780 cavalli

-

La Ferrari ha svelato ufficialmente la F12TDF. Si tratta di un'edizione limitata volta a celebrare i successi del Cavallino nel Tour de France automobilistico. Appena 2.9 secondi per lo 0-100 km/h

Ferrari F12tdf: l'edizione limitata da 780 cavalli

Quando una nuova Ferrari vede la luce, è sempre un momento unico. Lo stesso discorso si può fare anche oggi, quando Maranello ha deciso di svelare la nuova F12tdf. Si tratta di un'edizione speciale della F12 Berlinetta, realizzata in tiratura limitata di 799 esemplari.

 

La sigla tdf è utilizzata per celebrare i successi delle Gran Turismo di Maranello nel celeberrimo Tour de France automobilistico a cavallo degli anni '50 e '60. Non si tratta, tuttavia, di un semplice acronimo psoto nel nome della vettura. Come a Maranello ci hanno abituato, il binomio "edizione limitata-prestazioni uniche" è stato seguito anche per questa versione speciale della F12.

Ferrari F12 TdF (1)
Sono state numerose e molteplici le migliorie applicate alla F12tdf

 

L'aerodinamica è stata studiata nei minimi dettagli, risultando avere un'efficienza migliorata dell'87% rispetto alla vettura con cui condivide il nome. Ciò è stato possibile grazie ad un nuovo diffusore montato al retrotreno dell'auto, oltre a spoiler anteriore e posteriore rivisti e ad un nuovo sistema di canalizzazione dei flussi. La F12tdf, ora, è capace di generare una downforce di 230 kg a 200 km/h di velocità. 

 

Migliorata anche la dinamica. Al retrotreno è installato un sistema denominato Passo Corto Virtuale, tramite il quale le ruote posteriori divengono sterzanti, incrementando contemporaneamente la cinematica complessiva del mezzo. Oltre a ciò, la guidabilità tra beneficio anche dall'utilizzo di materiali compositi e di fibra di carbonio per molteplici componenti dell'automobile, in quanto si è giunti tramite questo processo ad un rispasmio di 110 kg di peso.

 

È tuttavia nel cuore della vettura al quale vengono rivolti gli sguardi e le attenzioni degli appassionati. Il V12 aspirato da 6.2 litri, derivato dalla F12, ora tocca la soglia di 780 cavalli, 40 in più rispetto alla Berlinetta. La F12tdf, così, brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in appena 2.9 secondi - anche grazie al cambio DCT di derivazione diretta dalla Formula 1 - raggiungendo e superando di slancio gli oltre 340 km/h di velocità massima. Tutti questi valori consentono alla f12tdf di fermare il cronometro sulla pista di Fiorano in appena 1'21"

 

Non si conosce ancora il prezzo, ma trattandosi di una Ferrari in tiratura limitata, possiamo immaginare che sia più elevato rispetto alla F12 Berlinetta. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ferrari