novità

Fiat Grande Punto

-

Un’altra “grande auto italiana”

Fiat Grande Punto

In Fiat hanno decisamente abbandonato il minimalismo: niente più basso profilo, quindi, perché s Torino hanno finalmente capito che anche chi si rivolge al vasto pubblico ha il dovere di osare, rincorrere standard sempre più alti.
Così, l’annunciata e attesissima - soprattutto dai vertici della casa italiana – nuova Punto riserva una sorpresa: dimensioni extralarge che la collocano di fatto più vicina al segmento C (quello della Golf, per intenderci) che a quello delle compatte per la città. Di qui il nome, Grande Punto, per sottolinearne le maggiori ambizioni e per distinguerla dalla generazione precedente, che almeno inizialmente rimane in listino a prezzi che si preannunciano particolarmente interessanti.

Nuovo corso
Disegnata dall’Italdesign di Giugiaro in collaborazione con il Centro Stile Fiat, la Grande Punto è lunga 403 centimetri, larga 168, alta 149 e con un passo di 2 metri e 51 centimetri, misure che si traducono in una notevolissima abitabilità interna.
Dal punto di vista estetico, spiccano il nuovo frontale e l’andamento del montante anteriore. Il primo inaugura il nuovo corso stilistico della Casa, solo in parte anticipato dalla nuova Croma. Rispetto alla station wagon, per altro, è cambiato l’andamento dei gruppi ottici, che nella Grande Punto si allungano maggiormente verso il cofano, e quello della mascherina, non più trapezoidale ma quasi un rettangolo perfetto, arrotondato negli angoli superiori. Una soluzione, questa, più pulita dal punto di vista stilistico e allo stesso tempo più accattivante. Il frontale è poi completato dal fascione inferiore, che incorpora un’ampia presa d’aria e i fendinebbia.
Come anticipato, spostando lo sguardo sulla fiancata spicca il montante anteriore: particolarmente lungo e inclinato, si raccorda morbidamente al padiglione e dona al corpo vettura un dinamismo sconosciuto sia alla precedente Punto sia alle dirette concorrenti. Un’impressione, questa, confermata anche dai passaruota leggermente sporgenti.

 


I
n coda, invece, troviamo una nuova interpretazione – ora meno pesante - del motivo dei gruppi ottici a sviluppo verticale, mentre l’ampio paraurti inferiore conferisce alla vettura una maggiore importanza anche osservandola da dietro.

Punta tutto sul diesel
Il mercato premia le motorizzazioni diesel e in Fiat hanno capito da tempo l’antifona, così la nuova Punto esordisce con due motori a benzina (1.2 8v da 65 CV e il nuovo 1.4 8v da 77 CV) e ben quattro turbodiesel: 1.9 Multijet da 120 CV e da 130 CV, 1.3 Multijet 16v da 75 CV e l'inedito 1.3 Multijet 16v da 90 CV con turbina a geometria variabile.
La Grande Punto sarà disponibile con carrozzeria a 3 o 5 porte e in quattro allestimenti.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Fiat Grande Punto
Modelli top Fiat
Maggiori info
Fiat
  • Fiat Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 342 800   http://www.fiat.com