Personaggi sportivi

Il pugile in carriera e l’auto per i genitori

-

Tra i primi pensieri del neo-professionista Cassius Clay, a inizio anni Sessanta, un regalo a quattro ruote per i propri genitori

Il mito del pugilato del secolo scorso è deceduto ieri, a settantaquattro anni, consacrando indelebilmente i propri nomi, Muhammad Ali precedentemente Cassius Clay, alla storia di uno sport che poco ha a che fare con l’automobilismo, in genere. Tra i pochi aneddoti popolarmente conosciuti di Ali inerenti le quattro ruote, ovviamente stradali e non da corsa, sappiamo però che il giovane pugile da poco vincente professionista, fece un bel regalo ai propri familiari, in particolare a sua madre, dopo aver incassato le prime vincite di un certo livello: nel 1960 infatti, una Cadillac Eldorado di colore rosa, viene portata alla signora Odessa Clay dal figlio in quel di Louisville.

Pare che in breve anche una seconda Cadillac, nera, fosse poi arrivata in uso al padre, Cassius Marcellus Clay Sr. e solo dopo aver pensato ai propri cari anche il giovane talentuoso contestatore, divenuto celebre, se ne prese altre di Cadillac, convertibili, potendosele permettere.

Oggigiorno le nuove celebrità rincorrono spesso vetture vistose appena possono, come magari era ai tempi quella, ma genericamente di tipo più egocentrico e sportivo, come una Lamborghini, non certo da donare alla mamma per far commissioni. Anche questo a tema motoristico è un ricordo, umanamente positivo, della persona prima che del personaggio o dell'atleta.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Cadillac Eldorado/Seville
Maggiori info
Cadillac
  • Kroymans Import Italia S.r.l. via di Vigna Murata, 40
    00143 Roma (RM) - Italia
    800 8680 8800   http://www.cadillac.com