rumors

Ipotesi Ferrari: Sergio Marchionne amministratore delegato

-

Secondo le indiscrezioni pare che l'ad di Fiat-Chrysler possa diventare CEO del Cavallino Rampante dopo aver ottenuto la carica di presidente

Ipotesi Ferrari: Sergio Marchionne amministratore delegato

Dopo la carica di presidente, nella quale è subentrato a Luca Cordero di Montezemolo lo scorso ottobre, Sergio Marchionne potrebbe diventare anche amministratore delegato di Ferrari.

 

Lo scrive l'agenzia di stampa Bloomberg, secondo la quale l'attuale ad di FCA subentrerà ad Amedeo Felisa, che potrebbe lasciare la guida della Casa del Cavallino Rampante prima della quotazione in Borsa, prevista per il mese di ottobre. 

 

Nessun commento per il momento da Maranello, che si sta preparando allo spin off da Fiat-Chrysler, un'operazione che dovrebbe concludersi nei primi mesi del 2016.

 

Una parte delle azioni di Maranello verrà messo sul mercato attraverso l'offerta pubblica di una porzione della partecipazione di FCA in Ferrari pari al 10% del capitale di Ferrari, mentre la rimanente partecipazione di FCA in Ferrari verrà  distribuita agli azionisti. A Piero Ferrari rimarrebbe il 10% della Casa di Maranello. 

 

Amedeo Felisa, 69 anni ad ottobre, rimarrebbe in Ferrari con un ruolo di consulenza. Felisa è entrato in Ferrari come direttore tecnico nel 1990 ed è stato un fedelissimo di Montezemolo, che ha lasciato la carica di presidente a Sergio Marchionne a metà ottobre dello scorso anno. Montezemolo per diverso tempo ha ricoperto contemporaneamente le cariche di presidente e ad. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Ferrari