retroscena

L'auto di Apple? E' un'idea di Steve Jobs

-

Il fondatore della Mela aveva già in mente una vettura all'avanguardia all'epoca del lancio del primo iPhone. Lo rivela l'ex manager di Apple Tony Fadell

L'auto di Apple? E' un'idea di Steve Jobs

Era il 2008 e Steve Jobs pensava già a costruire un'automobile con il marchio della Mela. Lo ha rivelato Tony Fadell, tra gli inventori dell'iPod e oggi manager a Google, in un'intervista a Bloomberg. Fadell ha parlato di un paio di occasioni in cui i due si sono chiesti: «Se dovessimo costruire un'auto, come sarebbe? Che design per cruscotto e sedili? Come sarebbe alimentata?».  

 

Non se ne fece nulla perché «l'industria auto di Detroit era quasi morta», ha spiegato il manager. Era l'epoca infatti della clamorosa bancarotta di General Motors e Chrysler, ma anche l'epoca in cui era da poco sul mercato l'iPhone che fu lanciato nel 2007 e che sarebbe diventato di lì a qualche anno il prodotto Apple di maggior successo, quello che oggi fa della azienda californiana il leader mondiale nell'elettronica di consumo. 

 

Ma pare che l'idea di una iCar circolasse tra i corridoi di Cupertino anche qualche anno prima: tre anni fa il vicepresidente del marketing della compagnia, Phil Shiller, in una testimonianza in tribunale ha dichiarato che tra i manager di Apple si discuteva di costruire un'auto già prima del lancio dell'iPhone.

Oggi, sebbene non ci sia nulla di ufficiale ma solo tantissime indiscrezioni che comunque sembrano confermare, l'auto di Apple è un progetto concreto. L'automobile che nascerà dal “Project Titan”, come sarebbe chiamato in codice al momento il progetto a cui lavorano centinaia di esperti, potrebbe essere lanciata nel 2019

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento