La Porsche Sally Carrera di Cars è una 911 in edizione speciale

Pubblicità
Antonio Aimar
  • di Antonio Aimar
Tecnicamente Sally sarebbe una Porsche 911 Carrera del 2002, ma se fosse più "giovane" di 20 anni sarebbe letteralmente così. Per gli amanti del film: ha anche il "tatuaggio tribale"...
  • Antonio Aimar
  • di Antonio Aimar
17 agosto 2022

Una splendida Porsche 911 Carrera del 2002 nata in California, con una vita da avvocato sempre ad alta velocità "in corsia di sorpasso". L'assenza di felicità la portò a lasciare la California, viaggiare e viaggiare, finché non si ruppe proprio nella cittadina di Radiator Springs. Qui venne riparata e assistita dagli abitanti del luogo, tanto da innamorarsi della città e rimanerci come avvocato di fiducia e direttrice del Motel.

Questa è in breve la storia dietro le quinte di Sally Carrera, co-protagonista del film d'animazione Cars - Motori Ruggenti e, secondo un sondaggio, una fra le 100 auto più sexy nella storia del cinema. Qualunque bambino già innamorato di auto avrà sperato di vedere un protagonista di Cars nella realtà un giorno, e finalmente ci siamo perché Porsche ha collaborato con Pixar per dar vita a una Sally Carrera "più giovane di 20 anni": una sola Porsche 911 Sally Carrera Special esistente al mondo, che sarà battuta all'asta di RM Sotheby's il 20 agosto - e fra l'altro, tutto il ricavato verrà devoluto in beneficienza.

Fedele a Sally, con le dovute differenze

"Abbiamo deciso fin dall'inizio di voler creare una 911 completamente guidabile, ispirata a Sally Carrera ma che non fosse copia esatta. Sally ama guidare, e questa è stata la nostra ispirazione, quindi ci siamo chiesti: se Sally fosse stata costruita oggi come modello stradale omologato, che aspetto avrebbe avuto?"

Queste sono le parole con cui Jay Ward, Direttore Creativo del Franchise dei Pixar Animation Studios, ha descritto la genesi del progetto Porsche 911 Sally Carrera Special. E il risultato è sorprendente: a primo impatto è una "normale" 911 (dotata del 3.0L GTS con cambio manuale a sette marce), ma tutti gli appassionati di auto che hanno guardato il film - anche da bambini - riconosceranno subito quel colore e quei dettagli che la rendono inequivocabilmente Sally, a partire dai cerchi in lega Turbo a cinque razze.

I dettagli però sono davvero molti, e talvolta quasi nascosti, un classico di Pixar. Il più speciale è sicuramente il "tatuaggio tribale" sotto lo spoiler, che nel film ha una certa rilevanza: è ciò che fa intuire al protagonista Saetta McQueen un passato di Sally ben diverso dalla vita che conduce a Radiator Springs. Nella storia Sally se ne vergogna, ma lo tiene - anziché ad esempio farlo coprire da Ramon - come ricordo di una vita in corsia di sorpasso in cui era infelice.

Altri rimandi ben più nascosti, in pieno stile Pixar, sono ad esempio l'adesivo a fumetto "GTS Powered" dietro la calandra, le targhette numerate 001/001 sul bordo con la scritta "Sally Carrera" e anche i tappi degli pneumatici con il logo del film Cars.

Tanto speciale fuori quanto dentro, perché gli interni mostrano sedili bianchi a contrasto con il resto dell'abitacolo, color nero con cuciture blu che riprendono la tonalità della carrozzeria. Come già detto, di base è una variante 3.0L GTS con cambio manuale a 7 marce, cosa che la rende ancora più caratteristica.

Anche qui ci sono numerosi rimandi al film, fra cui i loghi Cars sulla portiera, il disegno di Sally sul cruscotto lato passeggero e la scritta "Sally Special" sul battitacco in alluminio. Stesso discorso per la chiave, anch'essa in tinta blu come la carrozzeria.

La chicca delle chicche però è probabilmente il selettore delle modalità di guida, tradizionalmente montato sul lato destro inferiore del volante. 

Normalmente viene mostrata la scritta "Drive Mode", ma sulla variante Sally è stata trasformata in "Kachow! Mode". Anche questo è un chiaro rimando al film, e in particolar modo alla "fiamma" di Sally, il protagonista Saetta: "Ka-Chow" è il suo motto, e il fatto che la modalità più "esuberante" venga selezionata premendo un pulsante che fa riferimento diretto a McQueen... È sottile, ma è già tutto dire così. Anche qui, in pieno stile Pixar.

Insieme all'auto, Porsche ha creato anche una serie di accessori correlati. Fra questi spicca un cronografo ispirato a Sally, con il contorno del quadrante in tinta SallyBlueMetallic.

Il cinturino in pelle color gesso con cuciture Speed Blue dona un design sportivo, ma può essere sostituito rapidamente senza attrezzi con un secondo cinturino a colori invertiti, Speed Blue con cuciture color gesso. Come l'auto stessa, anche il cronografo è contrassegnato da una targhetta di edizione limitata sul retro della cassa.

Insieme all'auto, poi, vengono fornite molte altre dotazioni: un secondo set di ruote “Carrera Exclusive Design” progettate per l'uso in pista, una cover personalizzata firmata Porsche Tequipment, i modellini in argilla originali realizzati durante le fasi di progettazione e di genesi della 911 Sally Special e un libro che racconta la storia intera speciale "Nuova Sally", con tanto di disegni ufficiali dei designer Porsche e Pixar.

Una nobile causa

Porsche e Pixar hanno collaborato nella creazione della 911 Sally Carrera Special con l'obiettivo di metterla all'asta e devolvere tutti i ricavi in beneficienza a Girls Inc. e UNHCR. La prima associazione opera in Canada e negli Stati Uniti per assicurare istruzione e sostegno alle ragazze in difficoltà economico-sociale, mentre la seconda segue la crisi in Ucraina fornendo assistenza agli oltre 6 milioni di rifugiati, tra cui figurano moltissime donne e bambini.

Volendo, si può dire che anche questo è un rimando al film, dove i temi centrali sono l'importanza della collaborazione e della fiducia fra le persone (o meglio, "tra le auto") contro il dominio dell'ego. Ed è proprio Sebastian Rudolph, Vice Presidente Comunicazione, Sostenibilità e Politica di Porsche AG, a confermarlo:

"Le automobili hanno bisogno di un volto e di una storia. E il film d'animazione Pixar 'Cars' ha trasmesso in modo impressionante proprio questo: portare le auto in vita sul grande schermo.

La storia trasmette valori come l'amicizia, l'amore e il sostegno reciproco, e al centro di tutto c'è una Porsche: 'Sally Carrera'. Insieme alla Pixar abbiamo dato vita allo spirito di Sally in un modo nuovo, non sullo schermo, ma nella realtà. Con questa 911 stradale in esemplare unico, la 'Sally Special' che metteremo all'asta per beneficenza, vogliamo aiutare le persone che hanno urgente bisogno di sostegno, proprio in linea con lo spirito del personaggio del film."

Pubblicità
Caricamento commenti...
Porsche 911 Coupé
Porsche

Porsche
Corso Stati Uniti 35
35127 padova (PD) - Italia
800 000 911
contatto@porsche.it
https://www.porsche.com/italy/

  • Prezzo da 120.525
    a 294.101 €
  • Numero posti da 2
    a 4
  • Lunghezza da 452
    a 457 cm
  • Larghezza da 185
    a 190 cm
  • Altezza da 128
    a 130 cm
  • Bagagliaio da 128
    a 264 dm3
  • Peso da 1.493
    a 1.715 Kg
  • Segmento Coupé
Porsche

Porsche
Corso Stati Uniti 35
35127 padova (PD) - Italia
800 000 911
contatto@porsche.it
https://www.porsche.com/italy/